1968/1978, dieci anni di canzoni di lotta al De Martino

Sabato 7 maggio, Villa San Lorenzo al Prato, Sesto Fiorentino. Davide Giromini, Alessio Lega e Marco Rovelli cantano Amodei, Bandelli, Bertelli, Della Mea, E Zezi, Manfredi, Marini…

La colonna sonora di una stagione di lotte che ha segnato la nostra storia, riproposta da un trio di protagonisti della nuova canzone d’autore e di impegno.

“Gli anni del controcanto 1968-1978. Dieci anni di canzoni di lotta e di realtà” è il concerto che vede sul palco Davide Giromini e Alessio Lega, Marco Rovelli, con ospiti Guido Baldoni e Rocco Rosignoli.

Tutti alle prese con capisaldi del genere a firma di Amodei, Bandelli, Bertelli, Della Mea, E Zezi, Manfredi, Marini, Masi, Nissim, Pietrangeli…

La colonna sonora di una stagione di lotte che ha segnato la nostra storia, riproposta da un trio di protagonisti della nuova canzone d’autore e di impegno.

Davide Giromini:. Nel 2005 imbocca la strada del cantautore e scrive il suo primo album: “Apuamater:un cavatore un partigiano un vagabondo un marinaio”. Da qui fonda gli Apuamater con i quali pubblica altri due album: “Delirio e Castigo” e “2076: il ritorno di Kristo”. Nel 2009 da vita al progetto Redelnoir con le “Ballate di fine Comunismo”. Nel 2011 le nuove “Ballate Postmoderne”.

Alessio Lega (Lecce 1972). Cantautore, scrittore e militante anarchico. Ha pubblicato 6 dischi, il primo dei quali TargaTenco 2004, e tre libri, uno sui cantautori ribelli del mondo con Stampa Alternativa, l’altro scritto con Ascanio Celestini sui matti, precari, anarchici e altre “pecore nere” e infine una storia della vita avventurosa del rivoluzionario anarchico, Mikhail Bakunin
Marco Rovelli. Scrittore e musicista, interprete del canto anarchico e della tradizione popolare toscana, ha pubblicato alcuni reportage di inchiesta sociale sul lavoro nero e lo sfruttamento dei migranti (Lager italiani, Bur, 2006; Lavorare uccide, Bur, 2007, Servi, Feltrinelli, 2007) e dei saggi narrativi sulle storie di vita della Resistenza, dagli anarchici di Carrara (Eravamo come voi, Laterza, 2015) alle donne kurde nella difesa di Kobane (La guerriera dagli occhi verdi, Giunti, 2016)

Appuntamento nell’ambito di “InCanto 2016. Rassegna del canto di tradizione orale e di nuova espressività” – XXIª edizione – “50° anniversario. In viaggio”.

Sabato 7 maggio – ore 21,15
Istituto Ernesto de Martino – Villa San Lorenzo al Prato
via Scardassieri, 47 – Sesto Fiorentino (Fi)
Info tel. 0554211901 – www.iedm.it – iedm@iedm.it
Biglietto: 5 euro