25 anni di concerti. La storia del Bloom in un libro

Giovedì 20 settembre (ore 18) alla Libreria Ibs, Firenze. Presentazione di “Sviluppi incontrollati”: aneddoti, testimonianze e immagini di uno spazio cardine delle nuove culture. In collaborazione con Toscana Musiche.

Di qui sono passati i Nirvana e Sharon Jones, Steve Wynn e i Primus, Paul Simonon e i Green Day… Musica, certo, ma anche presentazioni, incontri letterari, rassegne teatrali e cinematografiche. Tutto questo è il Bloom, un locale dal sapore europeo lo scorso maggio ha festeggiato il primo quarto di secolo di attività. Traguardo non da poco, in un Paese come l’Italia.

A cura di Aldo Castelli e Massimo Pirotta – co-fondatori del Bloom – “Sviluppi Incontrollati” riunisce 90 testimonianze di musicisti, artisti, giornalisti e personaggi diversi che, a vario titolo, sono entrati in contatto con il locale. E che di quel luogo hanno colto la magia e la forza. Ricordi, sensazioni ed emozioni, per un libro ricco anche di illustrazioni, foto e memorabilia.

La prefazione è a firma di Manuel Agnelli. Tra le oltre 400 pagine interventi, tra gli altri, di Pierpaolo Capovilla, Marco Denti, Cristina Donà, Mauro Ermanno Giovanardi, Matteo Guarnaccia, Motorpsycho, Roberta Sammarelli, Davide Sapienza e Steve Wynn. I curatori e gli autori hanno lavorato gratuitamente e assieme alla casa editrice Vololibero hanno deciso di devolvere le royalties del libro ad Emergency.

Aldo Castelli è stato tra gli iniziatori di Radio Montevecchia. Ha lavorato in teatro con Teatro Piazza, La Condizione Mentale, La Ribalta. Tra i fondatori del Bloom, è attualmente il presidente della Cooperativa Sociale che gestisce le attività del rock-club.

Massimo Pirotta tra i primissimi collaboratori del Bloom Ha organizzato rassegne ed incontri con musicisti, scrittori e registi. Ha scritto su diverse testate giornalistiche (“Fire”, “Buscadero”, “Feedback”, “Duel”, “Tutto Musica”, “Series”). Attualmente collabora con “Il Mucchio Selvaggio”. Ha fatto parte di numerose giurie di festival e rassegne musicali.

Alla presentazione del libro saranno presenti il curatore Massimo Pirotta, il press-agent e scrittore Bruno Casini ed Enrico Romero, direttore artistico dell’Auditorium Flog, critico musicale e conduttore radiofonico. In collaborazione con Toscana Musiche. Ingresso libero.

SVILUPPI INCONTROLLATI – Bloom Mezzago Crocevia Rock – p. 432 – 25 euro – uscita maggio 2012 – Vololibero Edizioni

-”Molto culturale, un ambiente adatto a fan di Virginia Woolf” (Gerry. Miracle Workers)
-”Bloom è il migliore rock club di Mezzago” (Grant Hart, Hüsker Dü)
– “lo credo che il club sia grande, sono contento che il concerto vi sia piaciuto. Sul palco, però, fa caldo, molto caldo” (Paul Simonon, Clash)
-”L’ultima volta che sono stato qui mi sono divertito, c’era molta atmosfera, e l’amplificazione era buona. Strano perche’ di solito in Italia gli impianti di amplificazione sono senza speranza”(Ray, Hard-Ons)
– Arrivati al Bloom, a Mezzago. Eravamo stanchi, infreddoliti. Dovevamo suonare in questa specie di garage, saliamo sul palco e pum, incredibile. L’entusiasmo della gente era alle stelle, un delirio, tutti che saltano. Quello e’ stato uno dei miei show migliori di sempre” (Mark Lanegan)
– “Ma io ho già suonato qui? Se c’è qualcuno con più di quarant’anni me lo può dire?” (Steve Albini)

 

Giovedì 20 settembre – ore 18
Libreria Ibs – via de’ Cerretani 16/r- Firenze
Info tel. 055287339 – www.ibs.it/libreria/firenze/fi.html
www.vololiberoedizioni.it
Ingresso libero