25 aprile Senza Padrone, Canti Erranti a Siena

Sabato 25 aprile (ore 18), Teatro dei Rozzi, Siena. Teatro-canzone dedicato al movimento cooperativo. Dalla Società dei Probi Pionieri ai giorni nostri. Ingresso gratuito.

La data non è casuale. E neanche il soggetto.

In occasione della Festa della Liberazione, la sezione soci di Coop di Siena in collaborazione con il Comune, la Provincia, l’Associazione Nazionale Partigiani ed i Comuni della provincia presenta “Senza padrone. Sogni e storie delle cooperative”.

Prodotto da Materiali Sonori e Koiné Cooperativa Sociale, lo spettacolo alterna musiche e parole per raccontare un sogno: quello dell’impresa a capitale collettivo e del mutuo soccorso. La storia delle cooperative. Un’utopia spesso realizzata, da centosettant’anni.

Dalla Società dei Probi Pionieri fondata nel 1844 da ventotto lavoratori tessili di Rochdale, in Inghilterra (una cooperativa di consumo bisnonna della Coop) alle esperienze di questi anni, scorrono i fotogrammi del movimento cooperativo. E della sua evoluzione.

Sul palco l’ensemble Canti Erranti: Anna Granata (voce), Sabina Manetti (voce), Giampiero Bigazzi (voce), Ruben Chaviano Fabian (violino), Mino Cavallo (chitarre), Arlo Bigazzi (basso acustico ed elettrico), Ettore Bonafè (percussioni).

Ingresso gratuito.

Sabato 25 aprile – ore 18
Teatro dei Rozzi – Piazza Indipendenza, 15 – Siena
Info tel. 0577 46960 – www.matson.it
Ingresso gratuito