“365”, il docu-film su Paolo Fresu, anteprima a Firenze

Mercoledì 4 giugno (ore 21.30), Spazio Alfieri, Firenze. Ricordi, incontri, luoghi… Esce il documentario di Roberto Minimi Merot dedicato al jazzista sardo. Festival del Viaggio e Toscana Musiche.

Un viaggio intenso e appassionato nel mondo musicale di Paolo Fresu. Realizzato dal regista Roberto Minini Merot, “365″ ha l’ambizione di descrivere e raccontare, con respiro corale, la figura umana e artistica di un grande musicista, le sue esperienze, i suoi vissuti, il mondo cui appartiene.

Più che una biografia o un ritratto di Paolo Fresu, il film disegna una geografia di emozioni: i ricordi, le tradizioni e gli stili musicali, gli incontri, i tanti luoghi percorsi –città e paesaggi naturali, luoghi d’arte e luoghi sacri, teatri e sale di registrazione – danno vita alla ricerca di un artista che proietta la propria immagine in un altrove, dove il confronto e la condivisione con altre esperienze, le sue riflessioni, quelle degli amici o di chi lo ammira come esempio da seguire, trovano la propria ragion d’essere in quello spazio sottile in cui si esprime il suo viaggio interiore… Sempre e solo nel nome della musica.

La trama – Raffaele, giovane musicista jazz in via di affermazione che ha giù pubblicato un disco sotto l’etichetta di Paolo Fresu, è in viaggio con Vic, manager dello stesso Fresu. Mentre Vic segue da vicino gli sviluppi della carriera del giovane, Raffaele sta vivendo la realizzazione di un sogno nell’aver conosciuto un maestro che crede nel suo talento. Il viaggio, inoltre, diventa l’occasione per imbastire un intenso dialogo sul mondo musicale di Fresu e sul suo modo di vivere e di intendere la musica.

Anteprima nell’ambito del Festival del Viaggio, dal 2 al 7 giugno a Firenze. In collaborazione con Toscana Musiche.

Mercoledì 4 giugno – ore 21.30
Spazio Alfieri – via dell’Ulivo 6 – Firenze
Info tel. 055 5320841 www.festivaldelviaggio.it
Biglietto 6 euro