Ai fiorentini Blue Popsicle l’edizione 2011 del Rock Contest

Blue PopsicleTutti toscani i vincitori del concorso organizzato da Controradio. Trionfa l’indie rock di marca britannica. Primi i Blue Popsicle, secondi classificati Sunday Sheebs e terzo posto per il Geometra Mangoni, che si aggiudica anche il Premio De Pascale.

Grandi folle e ottima musica sabato 10 dicembre all’Auditorium Flog di Firenze, dove si è svolta la serata finale del Rock Contest, storico concorso organizzato da Controradio con il sostegno del Comune di Firenze e della Regione Toscana.

Dopo sei serate eliminatorie e due semifinali, ad aggiudicarsi i favori di pubblico e giuria sono stati i giovanissimi Blue Popsicle, band fiorentina insieme dal 2009, con all’attivo decine di concerti – tra cui una data come supporter dei Futureheads – e tre uscite discografiche. Un energico indie rock di marca anglosassone, orecchiabile e ben suonato, come dimostra il recente Ep “Nuda Veritas”. La line-up vede il cantante Filippo Santini, Iacopo Neri e Giacomo Mottola alle chitarre, Alessandro Pezzano al basso e Alessio Ninci alla batteria.

Al secondo posto un’altra band fiorentina, Sunday Sheebs, età media 16 anni ma già con una discreta esperienza live. Cantano in inglese e intrecciano jazz, progressive e hard rock. Cantautorale ma intriso di elettronica il sound del Geometra Mangoni, da Pistoia, terzo classificato e vincitore del premio Ernesto De Pascale per il miglior brano in italiano (giuria presieduta da Dario Brunori). Ottime anche le prove offerte dagli altri gruppi in gara, The Autumn Leaves Fall In, Violacida, 3chevedonoilrE.

Per i primi tre gruppi in palio premi incentrati sulla crescita professionale: concerti, tutoraggio, studio di registrazione, promozione stampa, cd… Grazie all’accordo con l’etichetta Audioglobe, saranno disponibili in download tutti i pezzi suonati durante la manifestazione.

Info www.rockcontest.it