Alessandro Lanzoni miglior talento Top Jazz 2013

Al pianista fiorentino il riconoscimento della rivista Musica Jazz. Premiazione nell’ambito di Umbria Jazz Winter. E il primo marzo concerto al Pinocchio con il suo Trio.

Un anno da incorniciare per Alessandro Lanzoni, il 21enne pianista fiorentino che, ancora giovanissimo, vanta importanti esperienze a livello internazionale. L’ultimo riconoscimento arriva dalla rivista Musica Jazz che lo ha incoronato Miglior Nuovo Talento nella classifica Top Jazz 2013.

La premiazione si svolgerà mercoledì primo gennaio al Teatro Mancinelli di Orvieto nella consueta serata di Umbria Jazz Winter dedicata ai vincitori del Top Jazz.

Il 2013 ha visto anche l’uscita “Dark Flavour”, secondo album da leader di lanzoni e primo in trio con Matteo Bortone (contrabbasso) ed Enrico Morello (batteria), per la CAM Jazz. Nel disco Alessandro affronta standard di Monk (Crepuscule With Nellie e Bright Mississippi), Coltrane (Satellite) per poi dispiegare tutto il suo talento nelle proprie composizioni come “Dark Flavour”, Levra e Anatolio, tenendo sempre un occhio attento sulla tradizione ma guardando oltre.

Il tour di Dark “Flavour” lo ha portato ad esibirsi nelle maggiori città italiane e su Radio 3 Rai. A luglio in occasione di Siena Jazz poi l’esibizione a fianco di grandi musicisti americani come Ambrose Akinmusire, Jeff Ballard, Larry Grenadier, Ben Street, Steven Bernstein, e Miguel Zenon.

Da non dimenticare poi la collaborazione con il New Blood Quartet di Aldo Romano, con il disco “New Blood”, omaggio a The Connection di Freddie Redd, pubblicato dalla Dreyfus Jazz, con il quale ha suonato a Parigi ed in altre città francesi.

A capo del suo Trio, Alessandro Lanzoni  riprenderà il tour nelle prossime settimane. La tappa fiorentina è fissata per il primo marzo, al Pinocchio Jazz Club.

Info www.alessandrolanzoni.com