Barga Jazz Fest, dedicata a Tonolo l’edizione 2013

Fino a sabato 31 agosto a Barga. Due settimane di concerti ed eventi nell’ambito del festival-concorso. Ospite il geniale sassofonista. Sul palco anche Impermanence Dance Theater, Note Noire, Stefano Cantini…

Zoccolo duro del festival come sempre il concorso di arrangiamento e composizione per orchestra jazz, quest’anno dedicato alla musica del sassofonista Pietro Tonolo, uno dei più apprezzati jazzisti italiani a livello internazionale.

Tonolo sarà ospite della BargaJazz Orchestra diretta da Mario Raja ed eseguirà gli arrangiamenti selezionati per il concorso venerdì 23 e sabato 24 agosto al Teatro dei Differenti. Mercoledì 21 presenterà un suo progetto originale insieme alla violinista Sonig Tchakerian e al pianista Paolo Birro e lunedì 19 e martedì 20 terrà inoltre un masterclass presso il BargaJazz Club.

L’inaugurazione del festival, sabato 17 agosto, sarà affidata al trio del pianista Stefano Onorati con Walter Paoli alla batteria e Stefano Senni al contrabbasso, ospite della serata il sassofonista Francesco Bearzatti.

Domenica 18 dalle ore 17 appuntamento ormai tradizionale con Barga In Jazz, la giornata più attesa ed intensa del Festival con musica per le vie e le piazze del centro storico. Ecco alcuni dei protagonisti: Magicaboola Brass Band, Gaga Quartet, Chiara Pellegrini Quartet, Marco Del Papa Trio, StereoTipi, Leo Boni, Sonalastrana, la Open Session del BargaJazz Club e animazione musicale per bambini a cura di Associazione Manidoro.

Alle ore 18 nel Duomo di S. Cristoforo l’inedito Opus Duo con Rossano Emili al sax baritono e Pedro Spallati al sax tenore. In serata in Piazza Angelio Note Noire con Ruben Chaviano al violino, Roberto Beneventi alla fisarmonica, Tommaso Papini alla chitarra e Mirco Capecchi al contrabbasso.

Lunedì 19 e martedì 20 agosto dalle ore 21:30 in Piazza Angelio BargaJazz Contest 2013, il concorso riservato alle band emergenti da 3 a 7 elementi. Giovedì 22 agosto piazza Angelio ospiterà la compagnia londinese di danza contemporanea Impermanence Dance Theater per una performance di scambio e improvvisazione tra musica e danza con un gruppo inedito guidato da Nicolao Valiensi.

Venerdì 23 e sabato 24 agosto al Teatro dei Differenti protagonista sarà la Bargajazz Orchestra diretta da Mario Raja con ospite Pietro Tonolo. L’ensemble è composto da Andrea Tofanelli, Andrea Guzzoletti, Stefano Benedetti, Alessio Bianchi alle trombe, Nicolao Valiensi, Silvio Bernardi, Marcello Angeli, Davide Guidi ai tromboni, Dimitri Grechi Espinoza, Renzo Telloli, Alessandro Rizzardi, Moraldo Marcheschi, Rossano Emili ai sax, Angelo Lazzeri alla chitarra, Luca Gusella al vibrafono, Paolo Birro al pianoforte, Milko Ambrogini al contrabbasso, Alessandro Fabbri alla batteria. Presenteranno le serate del concorso le cantanti Michela Lombardi e Greta Ciurlante.

Sempre sabato 24 agosto presso il BargaJazz Club alle ore 18 si terrà il seminario “L’evoluzione del jazz italiano dal secondo dopoguerra ad oggi” a cura di Francesco Martinelli.

Da domenica 25 a martedì 27 agosto appuntamento con le Jazz For Dinner a cura dell’Osteria di Piazza Angelio con Organic Groove, Michela Lombardi e 4 Groove Quartet. Mercoledì 28 Riccardo Arrighini al pianoforte e Aldo Bassi alla tromba mentre giovedì 29 sarà il turno di Jacopo Martini Quartet feat Mirco Mariottini.

Venerdì 30 agosto verrà presentata, all’interno del Progetto Sonata di Mare, la produzione originale “7 Modi” con Stefano Cocco Cantini direzione e sax, Antonello Salis fisarmonica e pianoforte, Francesco Petreni – batteria, Raffaele Tonielli – contrabbasso, Andrea Lagi – tromba, Valentina Toni – voce, Aldo Milani – sax/flauto, Enrico Rustici – ottavatore. Performance e Danza coordinate da Cristina Riparbelli, consulenza generale di Simona Rafanelli, con la partecipazione di Jérôme Casalonga – voce.

Gran finale sabato 31 con Barga Out Jazz / Enojazz Night concerti e degustazione di vini nelle piazze del centro storico in collaborazione con i produttori locali: Az agricola Macea – Borgo a Mozzano, Podere Concori – Gallicano; Tenuta di Valgiano – Valgiano (Lu); Tenuta Lenzini – Gragnano (Lu); Az. Fabbrica di San Martino – Lucca, Terre del Sillabo – Lucca.
Sul palco, tra gli altri, Trio Instabile, Damn Organ Trio, Freddy Bertelli Quartet, Greta Ciurlante, Sara Maghelli, Andrea Garibaldi, Rossano Emili, Marco Micheli, e molti altri.

E ancora, ogni sera fino al 31, dopo i concerti l’appuntamento è a Villa Libano (a due passi dal centro storico, dalle ore 23) per le “Incredible Jam Sessions” aka Enojazz dove nella serata finale verrà assegnato al musicista che si sarà distinto nel corso delle jam il prestigioso premio Enojazz dedicato all’outsider musician Silvano Togneri.

BargaJazz 20113 è organizzato da Comune di Barga, Ministero Beni e Attività Culturali, Regione Toscana, Provincia di Lucca, Associazione Polyphonia, BargaJazz Club, Associazione Toscana Musiche e Fondazione S. Elisabetta.

Bargajazz Festival 2013 – XXVI edizione
Da sabato 17 a sabato 31 agosto a Barga (Lucca)
Info e prenotazioni: tel. 0583723860
www.bargajazz.it – info@bargajazz.it