Beppe Carletti & Co. musica per i bambini di Cuba

Sabato 3 novembre (dalle 15) all’Obihall di Firenze. Suoni Meticci Live. Con il leader Nomadi, Sud Sound System, Banda Bassotti, Mama Marjas, Malasuerte Fi Sud e tanti altri ospiti.

Una giornata di musica speciale, a sostegno dei bambini cubani malati di tumore che, a causa dell’embargo statunitense, non possono accedere direttamente ai farmaci necessari per la cura e il trattamento della loro malattia.

Dalle ore 15 si alterneranno sul palco alcune delle realtà musicali che negli anni hanno manifestato il proprio sostegno alla causa cubana, tra cui – Sud Sound System, Beppe Carletti dei Nomadi, Banda Bassotti, Mama Marjas, Malasuerte Fi Sud: un’ondata di ritmi, canzoni e suoni “rigorosamente” meticci.

La kermesse sarà anche occasione per approfondire alcuni temi caldi della situazione cubana, sui quali interverranno anche l’Ambasciatore Cubano in Italia – Milagros Carina Soto Agüero, la rappresentante di MediCUBA Europa – Maria Angelica Casula, Ailí Labañino – figlia di uno dei “cinque eroi cubani” detenuti negli Stati Uniti, e ancora il pugile livornese campione europeo Lenny Bottai. Saranno infine presenti in video l’Assessore alla Cultura della Provincia di Firenze – Carla Fracci, Don Gallo, Haidi Giuliani, e tanti altri ancora…

L’iniziativa segue lo straordinario successo del cd “Suoni Meticci”, ideato lo scorso 18 aprile da Andrea Paolieri dell’Associazione Nazionale d’Amicizia Italia-Cuba e da Marco Vecchi, e che in pochi mesi è giunto alla terza ristampa, con una inaspettata vendita di migliaia di copie. Al cd, oltre agli ospiti protagonisti della kermesse di Firenze, hanno partecipato anche Sergent Garcia, Modena City Ramblers, Apres La Classe, Amparo Sanchez, Grupo Karamba, David Blanco.

“Il ricavato della serata sarà interamente utilizzato per l’acquisto di farmaci antitumorali pediatrici che Cuba non può acquistare per le leggi del Blocco USA – affermano Andrea Paolieri e Federica Cresci – responsabili organizzazione evento “Suoni Meticci Live” – e verranno inviati direttamente all’Istituto Nazionale di Oncologia di La Habana. La giornata vuole sensibilizzare le coscienze di tutti su questo terribile Blocco condannato per ben venti volte dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Una campagna di sensibilizzazione che ha raccolto patrocinatori importanti a cui va il più sentito ringraziamento: Ambasciata di Cuba in Italia, Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, ARCI, FLC CGIL, Camera del Lavoro di Firenze, Istituto di Cooperazione e Sviluppo Italia-Cuba Regione Campania; tutti hanno contribuito ad un riconoscimento politico importante che unisce la musica e la solidarietà nel condannare come atto contrario alla sovranità nazionale e all’autodeterminazione del popolo cubano, il Blocco Economico Commerciale e Finanziario imposto dagli Stati Uniti a Cuba da oltre 50 anni”.

Sponsor ufficiale: Blue Panorama Airlines

Sabato 3 novembre – dalle ore 15
Obihall – Lungarno Aldo Moro – Firenze
Info tel 055 6504112 – www.obihall.it
Biglietto: 12 euro – prevendite www.boxol.it