Bollani & Grandi ancora insieme alla Versiliana

Quando il sodalizio funziona, perché separarsi? Dopo il sold out al Verdi di Firenze e il concerto al Teatro Romano di Fiesole, la coppia tutta toscana replica l’11 agosto al Festival La Versiliana.

Il disco che suggella il sodalizio, s’intitola semplicemente “Irene Grandi e Stefano Bollani”: un pugno di canzoni per giocare, divertirsi e narrare storie. La scelta del repertorio è nata dall’immaginazione di un viaggio che racconta questa grande amicizia: i suoni del Brasile, l’Europa, il passato, il presente, spaziando da standard ad autori contemporanei. Una raffinata fusione fra il jazz di Stefano Bollani e la voce calda e rock di Irene Grandi.

Lei è una stella del pop italiano che da quasi vent’anni alterna dischi propri a collaborazioni con illustri colleghi italiani e internazionali, da Vasco Rossi a Luciano Pavarotti, da Patti Smith a Youssou N’Dour.

Lui è un musicista iperbolico, scattante ma profondo, goliardico ma rigoroso, che sa divertire come il più consumato degli attori teatrali ed emozionare come il più splendente dei pianisti. Dopo aver suonato insieme nei primi anni ’90 a Firenze nel gruppo La Forma, in questi venti anni hanno sempre trovato il modo di collaborare, ospitarsi, invitarsi nei loro vari progetti, come in “Abbassa la tua radio”, opera di Stefano sulla canzone degli anni ’30 e ’40 con vari musicisti jazz e cantanti pop, o in “È solo un sogno”, singolo di Irene.

 

11 agosto, ore 21:30
Teatro La Versiliana, ore 21:30
Viale Morin, Marina di Pietrasanta (LU)

Biglietti da 25 a 43 euro

INFO:
055 240397
www.eventimusicpool.it