Companatica al buio sulle note di Naomi Berrill

Domenica 31 gennaio (dalle ore 20), Casa del Popolo di Settignano (Fi). Tornano gli appuntamenti conviviali della Scena Muta. Cena e live, in collaborazione con Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Un modo diverso di vivere un concerto, tutti intorno a un tavolo.

Tornano gli appuntamenti Companatica della Scena Muta, il collettivo indipendente di band e musicisti toscani. Il programma 2016 è votato alla (ri)scoperta dei Circoli Arci, con le loro storie e i loro progetti.

Ad inaugurare è una “Companatica al buio”, alla Casa del popolo di Settignano, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti.

La sala sarà completamente priva di luce, per un percorso sensoriale particolare: gustare i cibi significherà scoprirli e apprezzarli senza l’aiuto della vista ma con l’aiuto degli altri sensi assolutamente potenziati.

Gli ospiti saranno accompagnati dai volontari dell’Unione. Ospite musicale la violoncellista irlandese Naomi Berrill: con un passato di stampo classico, negli anni Naomi Berrill ha allargato il proprio repertorio al folk e al jazz. Tutto si amalgama e anima i brani del suo primo cd, un viaggio nella musica, da Henry Purcell a Nick Drake, da Debussy agli standard del jazz.

Gli organizzatori raccomandano la massima puntualità (ore 20) perché l’accesso ai tavoli è abbastanza laborioso. I cellulari dovranno essere spenti. Qualsiasi fonte luminosa dovrà essere spenta.

Il pranzo sociale è riservato ai soci Arci e per partecipare è previsto un contributo di 15 euro. La Scena Muta è diventata un’associazione affiliata Arci e facendo la tessera 2016 de La Scena Muta si diventa anche soci Arci al costo di 12 euro. Diventando soci Arci-La Scena Muta, sarà poi possibile partecipare e sfruttare le convenzioni per tutte le iniziative Arci e de La Scena Muta. Sono valide anche le tessere ARCI di qualsiasi altro circolo.

Prenotazioni
// Per i nuovi soci:
https://docs.google.com/forms/d/1BQWQxmhMlpmGGJq9CXEJ_r8TVDeuieRBG-5e_PNNFKI/viewform

// Per chi è già socio ARCI:
https://docs.google.com/forms/d/1fXeq7T2YQJgrvNZUv7I1GYXyeASllddAYBIA5vIjGSU/viewform

Domenica 31 gennaio – dalle ore 20
Casa del Popolo di Settignano
Via di San Romano, 1 – Settignano (Firenze)
Contributo cena: 15 euro
Tessera ARCI-La Scena Muta 2016: 12 euro
Info  lascenamuta@gmail.com