Corsi, esami, concerti per il settembre di Siena Jazz

Venerdì 9 e sabato 10 settembre, Bastione San Filippo, Siena. Due giorni di live con nove formazioni. Sul palco studenti e insegnanti. Nelle aule audizioni per il nuovo anno accademico

E’ un settembre intenso quello di Siena Jazz, che oltre ai seminari “Kind of blue” giunti alla VII edizione, ha appena concluso i test di ammissione alla Siena Jazz University per l’anno accademico 2016-2017.

Sono stati ben 95 i candidati provenienti da tutta Italia per ottenere uno dei 38 posti disponibili per l’accesso ai corsi di alta formazione musicale autorizzati dal MIUR, aventi valore legale ed equiparati ai diplomi di laurea triennale delle università italiane ed europee (l’elenco è consultabile da lunedì 5 settembre sul sito www.sienajazz.it).

In totale sono 130 gli studenti dei “Corsi SJU – Siena Jazz University”, a cui si aggiungono i circa 70 allievi del corsi pre-accademici, giovani talenti del jazz che si stabiliscono nella città di Siena per perfezionarsi e non solo, con importanti ricadute anche economiche sul tessuto cittadino.

Giorni di esami e di audizioni che hanno impegnato le aule di Siena jazz dove, in contemporanea, hanno preso il via per 40 giovani artisti gli ormai “tradizionali” seminari della 7ª edizione di “Kind of blue”, dedicati al celeberrimo disco di Miles Davis, che ufficializzò l’incontro del jazz con i linguaggi del rock.

Una full immersion musicale di sei giorni che offre un’esperienza didattica unica e che culmina con un’imperdibile due giorni di concerti aperti al pubblico ad ingresso gratuito.

I 40 studenti con i loro docenti saranno infatti protagonisti di un programma di esibizioni che avrà luogo venerdì 9 settembre (inizio ore 21.30) e sabato 10 settembre (con due appuntamenti che prenderanno il via rispettivamente alle 18.30 e alle 21.30) presso il Bastione San Filippo dell’Enoteca Italiana.

Sul palco si alterneranno ben nove gruppi: sette saranno le formazioni in cui suoneranno insieme allievi e docenti. Quindi si esibirà l’orchestra del seminario, diretta dal clarinettista Mirco Mariottini e un quintetto in rappresentanza della scuola “Il Pentagramma di Bari”, diretto dal chitarrista Guido Di Leone, ex allievo di Siena Jazz che oggi dirige la scuola pugliese.

Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz
Info tel. 0577 271401 – www.sienajazz.it