Dall’India il flauto di Pandit Hariprasad Chaurasia

Sabato 27 ottobre, Auditorium Flog, Firenze. Unica data italiana del massimo virtuoso del bansuri. Al suo fianco l’allieva Julia Ohrmann e la tabla di Vijay Ghate. Musica dei Popoli 2012.

Continua con un’altra data esclusiva il festival Musica dei Popoli, che sabato 27 ottobre propone all’Auditorium Flog il concerto di Pandit Hariprasad Chaurasia, tra i massimi virtuosi del bansuri,
uno dei più antichi strumenti a fiato della tradizione indiana.

Diffuso in tutto il subcontinente indiano, con nomi e fogge diverse, il flauto bansuri è il mezzo con il quale il dio Khrishna richiama a sé le anime.

Chaurasia è ad oggi una leggenda vivente, grazie alla poesia delle sue improvvisazioni e al suono delicato del suo strumento. Le sue vedute si estendono anche oltre l’orizzonte della musica classica indiana, verso la musica folk, quella popolare e quella occidentale. Negli anni ha collaborato con musicisti quali Jan Garbarek, John McLaughlin, Zakir Hussein, solo per citarne alcuni.

Il concerto di Firenze lo vede affiancato dalla sua allieva migliore, Julia Ohrmann, per un sorprendente duetto di musica classica indiana punteggiato dalla tabla del maestro Vijay Ghate.

Giunto alla 37° edizione, il festival Musica dei Popoli è organizzato
dal Centro Tradizioni Popolari Flog, con il sostengo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze.

Sabato 27 ottobre – ore 21,30
Auditorium Flog – via M. Mercati – Firenze
Info tel. 055 4628714 – www.musicadeipopoli.com
Biglietti: 15/12 euro (riduzioni under 12, over 65, studenti universitari)
Prevendite Box Office tel. 055 21.08.04 – www.boxol.it