Daniele Malvisi e i circoli virtuosi di Miles Davis

Venerdì 28 giugno allo spazio Argini e Margini di Pisa. Da “Kind of Blue” a “Tutu”: composizioni giovanili, successi e rarità. Full immersion nell’universo davisiano. Senza tromba.

“Virtuous Circles of Miles Davis” è la musica di Miles che ritorna e che continuando a vivere in ogni istante nell’esperienza del sassofonista Daniele Malvisi e del suo gruppo, si ripropone arricchita dell’esperienza. Un “circolo virtuoso” appunto dove la fonte d’ispirazione diviene materia prima di un concerto assolutamente coinvolgente. Uno sguardo a 360 grazi sull’opera “davisiana”, un percorso che ne esamina tutti gli aspetti, dalle composizioni giovanili meno conosciute ai grandi successi, un focus sui suoi mille modi di comporre e di trattare il materiale musicale più disparato.

Il fatto che nel quartetto di Malvisi non vi sia un trombettista la dice lunga sull’onesta genuina di questo affetto artististico. L’interpretazione del quintetto di Malvisi appare totalmente esaustiva nel tratteggiare il percorso “davisiano”, un obbiettivo raggiunto anche grazie all’alternanza di esecuzioni assolutamente filologiche, interpretazioni personali e arrangiamenti squisitamente originali.

Spiega Malvisi “Più che un tributo a Davis è la fotografia musicale di un periodo che da Miles fu ispirato e che influenzò in modo pregante la vita musicale di quei giovani musicisti, un ‘circolo virtuoso’, appunto, dove l’opera davisiana torna a rivivere nelle note di questa formazione a distanza di molti anni da allora”.

Il suono di Malvisi, nonostante evidenzi sfumature di grandi maestri quali Sonny Rollins e Joe Henderson, possiede una vocalità tutta sua che risulta pienamente evidente nel registro sopra-acuto e nel grande controllo delle dinamiche, tanto che William Parker l’ha definito “strepitoso nel dialogo musicale, come il suo grande cuore che rende più fluida la musica”.

Evento patrocinato dal Consiglio degli Studenti dell’Università di Pisa.

Formazione: Daniele Malvisi – sax tenore; Giovanni Conversano e Andrea Cincinelli – chitarre; Giamarco Scaglia – contrabbasso; Paolo Corsi batteria.

Venerdì 28 giugno – ore 21,30
Argini e Margini – Scalo dei Renaioli
Lungarno G. Galilei – Pisa
Info www.arginiemargini.com
Ingresso gratuito