Dum Dum Girls, il pop-punk mette l’eyeliner

Giovedì 29 marzo all’Auditorium Flog di Firenze. Reminiscenze punk e alt-pop. Dalla scuderia Sub Pop una band tutta al femminile. Con gli attributi. E grinta da vendere.

Abbandonate le urgenze adolescenziali del disco d’esordio “I Will Be” dedicato alla madre, Dee Dee e le sue Dum Dum Girls tornano con “Only in Dreams”, secondo album in studio della girl band californiana. Una magica connessione tra l’attitudine da girls-gang con l’eyeliner pesante delle Shangri-Las, l’esplosivo rock’n’roll dei Cramps e le atmosfere dilatate dei Mazzy Star, in un tripudio di cori armonici, riverberi e fuzz.

I suoni marcatamente “vintage” della produzione sono stati registrati ai Pink Duck Studios di Josh Homme dei Queens of the Stone Age, miniera d’oro in termini di vecchi amplificatori e chitarre rare, e prodotto da Richard Gottehrer (Blondie, Go-Go’s) e Sune Rose Wagner dei Raveonettes.

Apre un’altra band di riot-girl, Heike Has The Giggles, gruppo emergente emiliano al secondo album.

Giovedì 29 marzo – ore 22
Auditorium Flog – via M Mercati 24/b – Firenze
Info 055 487145/490437 – http://www.flog.it 
Biglietto: 10 euro