Festa di fine stagione, Sonalastrana all’ExWide

Venerdì 29 aprile, ExWide, Pisa. Party a ingresso libero a chiusura di sette mesi di concerti. Il collettivo afrobeat presenta il nuovo progetto Bengala

Nel segno della buona musica.

Si chiude come era iniziata la stagione di ExWide, imprescindibile club pisano dove da otto anni sono di casa nuove leve e vecchi leoni del jazz, del blues e del cantautorato.

Sette mesi serrati di concerti – ma anche incontri, lezioni aperte, clinic, arte e molto altro – e una grande festa di chiusura a ingresso libero.

Sul palco il progetto Bengala, la nuova avventura dei Sonalastrana.

La band Sonalastrana continua il proprio percorso cambiando parte dell’organico e soprattutto nome. La matrice sonora che la tiene unita è sempre la stessa: l’afrofunk, il jazz, e la poliritmia.

Il concerto sarà diviso a metà fra le canzoni inedite firmate Bengala e vecchie composizioni del Sonalastrana; sul palco saliranno alcune delle vecchie colonne portanti della band.

E come di consueto il pubblico sarà chiamato a far parte dello spettacolo. I live dei Sonalastrana sono “momenti esperienziali”, durante il quale i musicisti cercano di coinvolgere chi ascolta in danze e balli come avviene nella tradizione Afroamericana.

Le influenze iniziali dei Sonalastrana sono da ricercare prevalentemente in “sua maestà” Fela Anikulapo Kuti, musicista nigeriano e inventore dell’Afrobeat. Tale influenza ha caratterizzato il loro primo disco, “African Attack”, (prodotto dall’omonima associazione “Sonalastrana”).

Dal 2011 il gruppo si è dedicato integralmente alla la produzione di musica inedita sfruttando, nella composizione dei brani, la ricchezza data dai diversi orientamenti musicali di ciascuno dei numerosi componenti, sviluppando così un sound e uno stile originale, che parte dall’afrobeat ma che spazia verso varie contaminazioni funk, rock, reggae e world music.

Tale lavoro si è coronato con il disco “Community”. Nella fase di preparazione del repertorio, un importante sostegno al gruppo è stato dato dal musicista livornese Dimitri Grechi Espinoza, che compare come ospite in alcune tracce del disco insieme a Paolo “Pewee” Durante e Simone Padovani.

Il gruppo è stato finalista all’edizione del Rock Contest 2012 (organizzato da Controradio) e proprio con l’etichetta del contest ha collaborato per l’uscita dell’album Community.

BENGALA line up: Mauro La Mancusa (tromba); Simone Coscetti (trombone); Gianni Valenti (sax soprano); Sigi Beare (sax alto); Nicola Pizzanelli (sax tenore); Giovanni Ghezzi (sax tenore); Alessandro Froli (sax baritono); Tommaso Tanzini (chitarra); Matteo Bonti (basso); PIetro Borsò (batteria); Laura Falanga (congas/shekerè).

Venerdì 29 aprile 2016 – ore 22
ExWide – via Franceschi, 13 – Pisa
Info tel. 050 28370 – www.exwide.com
Ingresso libero