Finaz e la GuitaRevolution, esce il secondo album

Nuova produzione del chitarrista “virtuoso” della Bandabardò. Folgorato sulla via de L’Avana. Tra atmosfere iper-acustiche, ballate psichedeliche, cavalcate elettroniche.

Dopo “Guitar Solo” del 2012, ecco il nuovo lavoro solista del chitarrista virtuoso della Bandabardò: “GuitaRevolution”.

In questo nuovo capitolo musicale la sua chitarra acustica si è evoluta e rivoluzionata: ecco cosa indica il titolo della sua nuova fatica. Nel precedente album la musica era al servizio della chitarra; qui la chitarra è al servizio della musica.

La evoluzione/rivoluzione prende le mosse da una recente trasferta del chitarrista a Cuba: “Suonare con i cubani e per i cubani mi ha rivelato una grande lezione. Ho imparato che ogni nota deve essere cantata e ballata: la musica tocca le corde giuste quando sa essere anche danza e canto”.

L’altra spinta artistica viene dal crescente interesse per l’uso creativo degli effetti e per un maniacale studio del suono, come testimonia il manuale “L’uso degli effetti per la chitarra acustica” che l’artista ha pubblicato l’anno passato.

La chitarra di Finaz in GuitaRevolution si veste nelle varie tracks di suoni inusuali e spiazzanti: si passa da atmosfere iperacustiche a ballate psichedeliche, passando per cavalcate elettroniche dove la chitarra acustica di Finaz assume sonorità sorprendenti e innovative.

Tra gli ospiti, l’immancabile voce di Erriiquez e quella di Daphnée Lupi. L’album esce il 6 novembre per l’etichetta toscana Materiali Sonori e a stretto giro parte il tour.

Giovedì 26 novembre Finaz sarà in concerto al Velvet Underground di Castiglion Fiorentino.

Giovedì 26 novembre 2015 – ore 21.30
Velvet Underground – Vicolo Dragomanni, 1
Castiglion fiorentino (Arezzo)
Info tel. 0575 658772 – www.velvet-underground.it
www.matson.it