Firenze come Maxwell Street, blues nei mercati storici

Fino al 24 settembre, ogni sabato alle 11,30, quattro concerti alle origini del Chicago Blues. Con Berti Jug Band, Acoustic Swing Guitar, Tosoni & Caggiari Duet, Biondi & Mollica

Maxwell Street è una strada che attraversa Chicago, nota ospitare quel mercato ritenuto il luogo di nascita del Chicago Blues.

Con “50100, Maxwell Street” Il Popolo del Blues porta il clima di Maxwell St. nella città di Firenze, con quattro concerti acustici in quattro mercati cittadini diversi.

La manifestazione si inaugura questo sabato, 3 settembre, alle ore 11.30, al mercato di Sant’Ambrogio con la Fabrizio Berti Jug Band: I musicisti suoneranno tra le bancarelle e i banchi alimentari, in orario di mercato, proprio come accadeva a Maxwell St., mentre si racconterà la storia del blues di Chicago unita a quella dei mercati cittadini.

“50100, Maxwell Street” prosegue sabato 10 al Mercato dell’Isolotto con lo Swing Guitar Project, il 17 al Mercato di Piazza delle Cure con Amanda Tosoni & Andrea Caggiari Duet, il 24 al Mercato di San Lorenzo con Michele Biondi & Mimmo Mollica e la partecipazione del giornalista romano Gianluca Diana (Mojo Station, Il Manifesto).

Tutti gli appuntamenti sono alle 11.30 e ad ingresso libero.

Nato negli anni’80 dell’Ottocento, Maxwell Street divenne il centro di raccolta dei commercianti che raggiungevano Chicago in cerca di fortuna, vendendo merci di ogni tipo. Tra gli anni ’30 e gli anni ’40 del Novecento, vi approdarono numerosi musicisti provenienti dalle piantagioni del Sud, che si esibivano per guadagnarsi da vivere o per attrarre l’attenzione verso le proprie merci.

Qui i bluesman delle campagne si incontrarono con artisti locali come Big Bill Broonzy, gettando i semi del blues elettrico e urbano poi reso celebre da nomi come Muddy Waters, Little Walter, Howlin Wolf.

Il Popolo del Blues, associazione culturale e marchio fondato nel 1995 dal Ernesto De Pascale (1958-2011, voce storica di Rai Stereonotte, giornalista per Rai, Rolling Stone, La Nazione), è la più longeva realtà che si occupa di blues a Firenze e ha festeggiato nel 2015 i vent’anni dell’omonimo programma radiofonico su Controradio (FM 93,6 – 98, 9).

Iniziativa nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze, in collaborazione con i mercati coinvolti.

Programma “50100, Maxwell Street”
Sabato 3 settembre, ore 11.30
Mercato di Sant’Ambrogio
Fabrizio Berti Jug Band

Sabato 10 settembre, ore 11.30
Mercato dell’Isolotto
Acoustic Swing Guitar Project

Sabato 17 settembre, ore 11.30
Mercato di Piazza delle Cure
Amanda Tosoni & Andrea Caggiari Duet

Sabato 24 settembre ore 11.30
Mercato di San Lorenzo
Michele Biondi e Mimmo Mollica
Con la partecipazione di Gianluca Diana (Mojo Station)

50100, Maxwell Street
Da sabato 3 a sabato 24 settembre – ore 11
Info tel. 3389841799 – www.ilpopolodelblues.com
Ingresso libero