Fresu e Di Bonaventura, Primavera Jazz a Massa

Domenica 4 maggio, Teatro Guglielmi, Massa. Tromba e bandoneon, per un concerto che profuma di Mediterraeo. Incontro tra due pesi massimi del jazz italiano. Al centro anche di un docu-film.

 

Un dialogo in musica nel segno degli strumenti ad aria e di un lirismo dagli aromi mediterranei. Protagonisti insieme alle voci corse del coro A Filetta del riuscito progetto “Mistico Mediterraneo” e dell’omonimo disco pubblicato di recente dalla ECM, la tromba di Paolo Fresu e il bandoneon Daniele Di Bonaventura si ritrovano qui nella dimensione più ristretta del duo.

Incontro ben rodato attraverso decine di concerti, compreso quello dedicato a Corto Maltese, il famoso personaggio dei fumetti creato da Hugo Pratt, che tanto successo ha riscosso a Palazzo Grassi a Venezia (con l’ausilio di una mostra fotografica proiettata in tempo reale da Pino Ninfa). Un concerto di grande effetto che vive di intimismo e di piccole cose che raccontano i grandi colori dell’universo musicale contemporaneo.

Fresu e Di Bonaventura sono inoltre protagonisti del film “Figure musicali in fuga”, per la regia di Fabrizio Ferraro: il racconto del loro viaggio verso Lugano, dove si incontrano con Manfred Eicher, “boss” della Ecm, una delle più importanti etichette del panorama discografico europeo, per registrare un nuovo album. Il film, prodotto dalla Run to me, è stato girato tra Fermo, città marchigiana dove Di Bonaventura vive e lavora, Parigi, dove Fresu risiede gran parte dell’anno, e Lugano.

La carriera di Paolo Fresu è costellata di prestigiosi premi sia a livello nazionale che internazionale. Ha suonato in ogni continente e con i nomi più importanti della musica afroamericana degli ultimi trent’anni: da Enrico Rava a Dave Holland, da Ralph Towner a Omar Sosa. Ha registrato oltre trecentocinquanta dischi ed è attivo con una miriade di progetti che lo vedono impegnato pressoché in ogni parte del globo.

Compositore, arrangiatore, pianista, bandoneonista, Daniele Di Bonaventura spazia dalla musica classica a quella contemporanea, dal jazz al tango, alla world music, con incursioni nel mondo del teatro del cinema e della danza. Vanta la pubblicazione di più di trenta dischi ed importanti collaborazioni anche all’estero.

Concerto nell’ambito della rassegna Primavera Jazz organizzata da Comune di Massa, Music Pool/Network Sonoro, Circolo Palomar.

Domenica 4 maggio 2014 – ore 21,30
Teatro Guglielmi – piazza del Teatro, 1 – Massa
Info tel. 055 240397 – www.eventimusicpool.it
Biglietti: 18/15 euro; prevendite www.eventimusicpool.it
www-boxol.itwww.ticketone.it