La Rossa Primavera dei Gang, live al De Martino

Sabato 17 maggio, Villa San Lorenzo al Prato, Sesto Fiorentino. La band dei fratelli Severini con l’album progetto dedicato alla Resistenza. In apertura i filmati dell’Ape Rossa. Biglietto 5 euro.

“La Rossa Primavera” dei Gang è un cammino lungo i canti della Resistenza. Un cammino che ripercorre le tracce più significative partendo da “Fischia il Vento”, “La Brigata Garibaldi”, “Festa D’Aprile”, “Quei Briganti Neri” e “Pieta’ L’e’ Morta” e passa per la migliore canzone d’autore italiana ispirata dalla lotta contro il nazi-fascismo.

Canzoni di Claudio Lolli (“Poco di Buono”), De André e De Gregori, (“Le Storie di ieri”), Guccini (“Su in Collina”), Massimo Priviero (“Pane Giustizia e Liberta’”) fino a quelle di gruppi come Stormy Six (“Dante Di Nanni”) e Yo Yo Mundi (“Tredici”).

Non potevano mancare brani dei Gang come “Eurialo e Niso” scritta con Massimo Bubola, “La pianura dei 7 Fratelli”, “Aprile”, “4 Maggio 1944″ che qui trovano una nuova versione.

Il concerto, nell’ambito della rassegna “In/Canto” dell’Istituto Ernesto De Martino, si apre con la proiezione di filmati dall’Ape Rossa: attraverso paesi di montagna, le zone della Resistenza, i paesi feriti dalla violenza della guerra e liberati dai partigiani.

 

Sabato 17 maggio – ore 21,30
Istituto Ernesto de Martino c/o Villa San Lorenzo al Prato
Via Scardassieri, 47 – Sesto Fiorentino (Fi)
Info tel. 0554211901 – www.iedm.it
Biglietto: 5 euro