Ginevra di Marco di nuovo con l’Orchestra di Piazza Vittorio

Sabato 17 agosto alla Villa Guerrazzi per Cecina Music Park lo spettacolo che ha debuttato lo scorso 9 luglio a Fiesole. Brani dai rispettivi repertori, nel segno della world music.

Per l’estate 2013 un originale progetto che vede co-protagonisti il gruppo che più ha contribuito a far conoscere le musiche del mondo, l’Orchestra di Piazza Vittorio, e la vocalist Ginevra di Marco, per la prima volta insieme.
Lo spettacolo, che ha debuttato il 9 luglio al Teatro Romano di Fiesole, prevede il riarrangiamento di alcuni brani dell’Orchestra e di Ginevra in una nuova versione atta a valorizzare le reciproche possibilità espressive.

L’Orchestra di Piazza Vittorio debutta nel 2002 dall’unione di tanti musicisti differenti tra loro per origini, strumenti, esperienze. Tutti insieme appassionatamente in un’Orchestra che suona e reinventa la musica del mondo con una nuova energia, quella che il pubblico si scopre addosso dopo ogni concerto. L’idea dell’Orchestra di Piazza Vittorio è bella e importante già sulla carta: 16 musicisti provenienti da 11 paesi e 3 continenti, 8 lingue che si uniscono per creare una musica che non è mai esistita prima.

World music nel vero senso della parola, musica del pianeta Terra, tutto il pianeta Terra. Partendo dalla musica tradizionale di ogni paese, mischiandola e intingendola con rock, pop, reggae, e classica, si arriva alla sonorità unica dell’OPV.

Ginevra Di Marco straordinaria interprete vocale, dotata di timbro vocale personale dolce e carnale, chiarezza di stile, passione senza risparmio, comincia la sua carriera come voce dei CSI nel 1993. Nel 2002 i CSI diventano PGR, altra formazione di successo che Ginevra lascia nel 2004 per dedicarsi al sodalizio artistico con Francesco Magnelli, con il quale crea Stazioni Lunari, un progetto itinerante che prosegue tuttora con sempre nuovi stili e nuove collaborazioni, con il quale Ginevra si è dedicata da qualche tempo alla rielaborazione delle musiche del mondo e quelle della sua Toscana.

Sabato 17 agosto, ore 21:30
Villa Guerrazzi, Cecina (LI)
Posto unico 18 euro

 

Domenica è la volta dei giovani The Allophones, già vincitori del concorso per giovani musicisti T-Rumors!

The Allophones è una alternative pop-rock band italo-persiana formata nel 2010 a Firenze da Peyman Salimi (lead vocals, chitarra), Andrea Deidda (chitarra, backing vocals), Bernardo Cicchi (basso, backing vocals) e Federico Franchi (batteria, backing vocale).

Nel giugno del 2011 The Allophones partecipano e vincono il Contest T-Rumors 2011. In seguito alla vincita comincia una collaborazione con Antonio Aiazzi (Litfiba) che mette mano agli arrangiamenti di alcuni brani. Nel novembre dello stesso anno il portale “It’s All Indie” dedicato al panorama europeo della musica indipendente, inserisce nella propria compilation uno dei brani di The Allophones: “Hammer Price”. Dal 2012 la band suona regolarmente nei club presenti sul territorio toscano esibendosi al ritmo di 4-5 concerti al mese.
The Allophones si cimentano in un energico Indie Rock con ottima strumentalità e brani orecchiabili venato con melodie Pop e sonorità grezze e vintage. Le origini persiane del cantante ed autore della maggior parte dei brani traspaiono attraverso le liriche ed i riff portanti.

Il concerto sarà preceduto da Video Special, concorso dedicato ai videoclip musicali
Scadenza presentazione video il 16 agosto, per visualizzare il bando clicca qui!

Domenica  18 agosto, ore 21:00
Villa Guerrazzi, Cecina (LI)
ingresso gratuito

 

Cecina Music Park
Info:
055 240397 – 0586 684929
www.cecinamusicpark.it