Giulia Lorimer, una vita… sulla scia del whisky

Domenica 12 agosto (ore 17) al Meriggio di Loro Ciuffenna, Arezzo. In concerto con Whisky Trail. Orientoccidente rende omaggio ad una figura storica della world-music. Ingresso gratuito.

Avo irlandese, nonna spagnola, madre americana, un passaporto svizzero e un’infanzia in Bulgaria, dove scopre fra i suoi avi anche un galante generale scozzese. Fuggita da Sofia con l’ultimo Orient-Express trova poi marito negli Stati Uniti.

Tornata in Italia perfeziona una ragguardevole collezione di figli (11) e svolge un ruolo fondamentale nella nascita e nello sviluppo di Whisky Trail, storico gruppo italiano dedito alla musica irlandese e celtica.

Questa è Giulia Lorimer e Orientoccidente le rende omaggio per i suoi ottant’anni con una festa a base di musica, memoria, danze, birra e cibo di qualità. Nell’ambito della Festa dell’Unità (d’Irlanda) al Meriggio, in collaborazione con Cooperativa Beta.

Formazione: Giulia Lorimer (voce); Stefano Corsi (arpa celtica, harmonium, harmonica); Vieri Bugli (violino); Massimo Giuntini (uilleann pipes, whistles); Luca Busatti (chitarre).

Domenica 12 agosto – ore 17
Meriggio loc. Pian della Fonte
(strada panoramica Loro Ciuffenna)
Loro Ciuffenna – Arezzo
Info tel. 055.9120363 – www.orientoccidente.net
Ingresso gratuito