Il Brasile di Barbara Casini al Cassero di Grosseto

Giovedì 23 agosto, Cassero Senese, Grosseto. La più carioca delle vocalist italiane a capo del quartetto Caxanga. Concerto dedicato a Milton Nascimento. Con molto jazz. Grey Cat Festival 2012.

Barbara Casini è stata definita la più importante interprete di musica brasiliana in Italia. Innamorata fin da ragazzina del Brasile, che è diventato la sua seconda patria musicale, vi ha viaggiato a lungo, entrando in contatto con la cultura, non solo musicale, di questo immenso Paese.

La sua voce dipinge un Brasile lontano dalle rotte del Samba ma ugualmente poetico e spirituale, che ha come figura centrale Milton Nascimento. Una scelta di brani che per le loro caratteristiche si prestano ad una rilettura jazz aperta, senza perdere la loro natura di canzoni, racconti di una vita intimamente legata alla natura, alle stagioni, al lavoro e ai sentimenti più autentici. In questo progetto è accompagnata da un trio di musicisti che vanta un bagaglio di esperienze musicali dal jazz al pop alla musica etnica e che conferisce all’insieme sonorità inedite e particolari.

Barbara Casini ha collaborato con importanti nomi della scena jazzistica, (Enrico Rava, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Phil Woods, Lee Konitz…) e della Musica Popolare Brasiliana, quali Toninho Horta e Guinga ed ha partecipato con varie formazioni ai più importanti festival italiani. All’attivo una ventina di cd a suo nome, e ottime critiche sia come interprete sia come compositrice e chitarrista.

Concerto nell’ambito del Grey Cat Festival 2012. Formazione: Barbara Casini (chitarra e voce), Alessandro Galati (tastiera), Enzo Zirilli (batteria), Edu Hebling (contrabbasso).

Giovedì 23 agosto – ore 21,30
Cassero Senese – Via Aurelio Saffi – Grosseto
Info e prevendite tel. 055 240397 – 0566 52012
www.eventimusicpool.itwww.ticketone.it
www.comune.follonica.gr.it/grey-cat
Box Office, tel 055/210804 – www.boxol.it
Biglietto: 10 euro