Il funk iperrealista di Débruit, Internet Festival

Domenica 12 ottobre, Spazio Geoide, Pisa. Musiche dal Congo e della Tunisia, dalla Turchia e dalla Giamaica. Rivisitate in chiave futuristica. Ultimo appuntamento della kermesse. Ospiti Pelù e Gatti Mezzi.

Si chiude con il funk iperrealista e giramondo di Débruit la rassegna live #Music Raw Matter di Toscana Musiche e ExWide nell’ambito dell’Internet Festival in programma a Pisa.
Appuntamento domenica 12 ottobre dalle 23,30 allo spazio Geoide in Piazza dei Cavalieri, come sempre ad ingresso gratuito.

ANTEPRIMA WEBNOTTE – La serata si apre con l’anteprima della nuova stagione di Webnotte, trasmissione di Repubblica.it condotta da Ernesto Assante e Gino Castaldo. Oltre alla house band diretta da Mark Hanna, salgono sul palco Piero Pelù e le due giovani star che il rocker ha fatto emergere a The Voice, Giacomo Voli e Francesco Guasti. Il tutto condito con lo swing dissacrante dei Gatti Mezzi.

DÉBRUIT – Il gran finale (ore 23,30) è affidato a Débruit, progetto di Xavier Thomas, produttore apolide sospeso tra ritmi urbani, musica africana e atmosfere mediorientali. A partire dal 2008, con la pubblicazione dei suoi primi lavori, Débruit ha sviluppato un modus operandi caratterizzato dall’utilizzo di campionamenti realizzati in svariate aree geografiche.

Successivamente diventa il Dj di un bar Congolese nel centro di Parigi entrando così in contatto con la cultura musicale africana. Non a caso, il suo album di debutto “From The Horizon” (Civil Music, 2012), è totalmente ispirato alla musica dell’Africa occidentale, in particolare della Nigeria, Ghana e Benin. Queste fonti rappresentano, in modo più o meno esplicito, le fondamenta sopra cui Débruit costruisce una personale visione di funk contemporaneo che lui stesso definisce “iperreale”.

Linee di basso gommose, frammenti vocali utilizzati in modo percussivo e ritmiche futuristiche vengono mescolate con grande sapienza alle atmosfere esotiche dell’Africa. Un viaggio tra i colori delle musiche da ballo del Congo e della Tunisia passando per la Turchia e la Jamaica, tutto rivisitato in chiave futuristica.

Domenica 12 ottobre – dalle ore 21,30
Spazio Geoide – Piazza dei Cavalieri – Pisa
Info www.internetfestival.itwww.exwide.com
Ingresso gratuito