Il Tender Club riparte con i Bad Love Experience

Sabato 17 ottobre, Firenze. La cave di via Alamanni inaugura la quarta stagione. Sul palco i Bad Love Experience con il nuovo album “Believe Nothing”. Qui le selezioni Rock Contest

Il letargo è finito e uno dopo l’altro riaprono i locali indoor della notte fiorentina.

Immancabile il Tender Club di via Alamanni, locale a ingresso libero – e niente tessere – da sempre attento ai fermenti dell’italico indie e non solo.

Tutto fa capo alla ciurma dell’agency Reality Bites e all’etichetta Black Candy. E non a caso i primi ospiti sono della scuderia.

Da Livorno arrivano i Bad Love Experience con “Believe Nothing”, quarto album di una carriera in continua evoluzione.

“Believe Nothing” abbandona divagazioni folk/rock degli esordi e i tormenti di “Pacifico” per virare verso atmosfere più luminose, con testi che affrontano temi come crescita e cambiamento: una perlustrazione sentimentale che prende spunto dal vissuto individuale.

Un sound caleidoscopico dove le chitarre lasciano spazio all’elettronica, a partire da sintetizzatori analogici e passando per la ritmica, che ha più rilievo anche grazie all’apporto di drum machine.

Dopo il live la festa continua con il dj-set ’80 e affini di Fulci e Fritz Orlowski.

Al Tender si svolgeranno nelle prossime settimane le vetrine/eliminatorie del Rock Contest di Controradio (primi appuntamenti ven 23 e sab 24 ottobre).

Sabato 17 ottobre– ore 21,30
Tender Club – via Alamanni, 4 – Firenze
Info https://www.facebook.com/tenderclub
Ingresso gratuito