Immancabili Diaframma, in concerto alla Flog

Sabato 10 gennaio, Auditorium Flog, Firenze. La band a immagine e somiglianza di Federico Fiumani. Cavalcata tra vecchi successi e i brani di “Un ricordo che vale dieci lire”.

Ci sono concerti che, nel tempo, diventano veri e propri riti. Come quello che da anni vede, ogni gennaio, Federico Fiumani e i suoi Diaframma sul palco della Flog.

Appuntamento che il cantaurocker fiorentino onora con uno show dichiaratamente a briglia sciolta, attingendo a piene mani dal suo repertorio, senza badar troppo agli “obblighi promozionali”.

L’allergia di Federico al mondo dello show-biz, del resto, è cosa nota. E allora vai con “Siberia”, “Gennaio” fino ai brani del nuovo album “Un ricordo che vale dieci lire”, in cui Fiumani rivisita canzoni di Battisti, Lolli, De Gregori, Endrigo, Dalla, Guccini, Conte, Tenco e altri monumenti del cantautorato.

Sul fronte novità, intanto, c’è “Buchi Nell’acqua” , il singolo che, dopo 30 anni, vede di nuovo insieme Federico Fiumani e Piero Pelù: uscirà a febbraio e conterrà anche una versione demo della mitica “Amsterdam”, registrata nel 1985 negli studi Litfiba di via de’ Bardi. “Roba che spacca – ha anticipato Pelù sul suo Fb – atmosfere tra la New York fine ’70 e la Firenze Rock degli ’80”.

Sabato 10 gennaio – ore 22
Auditorium Flog – via M. Mercati 24/b – Firenze
Info tel. 055 490437 – www.flog.it
Biglietto: 10/8 euro