Jazz Cocktail, Paolo Fresu e Omar Sosa a Poggibonsi

Venerdì 5 luglio alla Fortezza Medicea. Un’unione tra due isole, la Sardegna e Cuba, che parlano un linguaggio fatto di musica, ritmi latini, jazz, sonorità africane e world music.

Energia, poesia e spiritualità. I tratti salienti che emergono dalla collaborazione tra il trombettista sardo Paolo Fresu ed il pianista cubano Omar Sosa, avventura iniziata nel 2006 negli studi NDR ad Amburgo – dove Sosa stava registrando ‘Promise’ – e suggellata con l’album “Alma”, che la critica ha elettro tra le migliori uscite jazz dell’anno passato.

In un tempo in cui trasversalismo, crossing e altri vocaboli simili sembrano farla da padrone nel mondo che predilige identificare la musica con un’etichetta, ciò che viene posto all’attenzione di questo lavoro è l’ideale fil rouge che riesce a collegare Cuba e Mediterraneo.

Fresu e Sosa “danzano”. Danzano in modo sicuramente latino attorno al vincente mix di jazz, musica cubana, Africa e world music che sono riusciti a creare. E se Fresu è ormai quell’importante icona della musica contemporanea che tutti riconoscono è sorprendente un Sosa sempre più stimolante e con orizzonti talmente allargati da riuscire – in alcuni momenti – a far tornare alla mente filosofie di pensiero compositivo che chiama in causa Joe Zawinul.
Pianista eccezionale, poliglotta musicale che unisce i continenti, Omar Sosa, tra l’utopia e la realtà, è un’allegoria dello scambio artistico universale. La vita e il successo di Paolo Fresu è: la banda del paese e i maggiori premi internazionali, la campagna sarda e i dischi, la scoperta del jazz e le mille collaborazioni, l’amore per le piccole cose e Parigi.

Il concerto inaugura la rassegna Jazz in Fortezza /Jazz Cocktail 2013 organizzata da Comune di Poggibonsi, Regione Toscana, Music Pool/Network Sonoro, Fondazione Elsa, Associazione Timbre – Scuola Pubblica di Musica del Comune di Poggibonsi.

Prossimo appuntamento mercoledì 10 luglio, sempre alla Fortezza Medicea con il progetto “The roar at the door” del contrabbassista Raffaello Pareti, con Francesco Bearzatti al sax, Mauro Ottolini al trombone e Walter Paoli alla batteria.

Venerdì 5 luglio – ore 21,15
Fortezza Medicea – Poggibonsi
Info tel 055 240397 – www.eventimusicpool.it
Biglietti: 20/18 euro; prevendite www.boxol.itwww.ticketone.it
Disco Shop Poggibonsi tel. 0577/933311