John De Leo e Giacomo Toni, Lezioni d’Italiano 2012

Sabato 4 febbraio, Sala Vanni, Firenze. Big & emergenti, al via la rassegna dedicata agli scenari indie della canzone italiana. In arrivo Almamegretta & Raiz, Rondelli, Silvestri, Offlaga, Cristinà Donà, Nobraino, Umberto Palazzo…

Nomi noti e artisti emergenti, in ogni caso protagonisti di quel rinascimento sonoro che, da qualche stagione, si sta facendo largo sui palchi e nelle radio dello Stivale.

Prendono il via sabato 4 febbraio alla Sala Vanni di Firenze con il doppio concerto di John De Leo e Giacomo Toni, le Lezioni d’Italiano delle Nozze di Figaro e Reality Bites.

Nove gli appuntamenti in programma da febbraio a maggio, insieme ad Almamegretta & Raiz, Bobo Rondelli, Daniele Silvestri, Offlaga Disco Pax, Geometra Mangoni, Gianluca Grignani, Cristinà Dona, Maria Antonietta, Nobraino, L’Uomo Pigiama e Umberto Palazzo.

Taglia il nastro, come detto, l’ex Quintorigo John De Leo, tra le voci più particolari e creative della musicale italiana. Il cantante e compositore romagnolo presenterà l’ultimo, pluri-premiato, album “Vago Svanendo”, oltre ad una serie di brani dalle sue numerose esperienze musicali (in scaletta, tra gli altri, due straordinari omaggi a Elvis Costello).

 Da non perdere il live del cantautore Giacomo Toni che apre la serata. Un compositore con il genio dei grandi vecchi e la forma di un giovane d’assalto. Enzo Jannacci, Piero Ciampi, Paolo Conte, Vinicio Capossela sono i nomi che circolano nelle testa al primo ascolto. E poi, le battute e le pause, la sua faccia da attore di Hollywood e da vecchio contadino romagnolo, il senso di qualcosa che è sul punto di esplodere.

PROSSIMI APPUNTAMENTI – La rassegna continua sabato 18 febbraio al Viper Theatre con Almamegretta & Raiz, di nuovo insieme nel tour che celebra il ventennale della dub-band partenopea.

Venerdì 24 febbraio, all’Obihall, l’attesissimo ritorno di Bobo Rondelli: tante perle dal passato, ma soprattutto i brani del nuovo album “L’ora dell’ormai”.

Giovedì 22 marzo spazio allo “S.c.o.t.c.h.” di Daniele Silvestri, in concerto dal Viper Theatre per quello che si annuncia l’ennesimo sold-out di un tour a dir poco trionfale.

Sempre al Viper, venerdì 30 marzo, il ritorno degli Offlaga Disco Pax: anche il “collettivo neosensibilista contrario alla democrazia nei sentimenti“ ha un nuovo disco da farci ascoltare, s’intitola “Gioco di Società” ed esce proprio nei giorni del tour. Apre la serata il Geometra Mangoni, con il suo pop cantautorale intriso di elettronica.

Ok, volevamo sorprendervi e forse ci siamo riusciti: giovedì 12 aprile, al Viper, ecco Gianluca Grignani. “Natura umana” è un disco arrabbiato, istintivo, riflessivo, godibile.

Serata tutta al femminile quella di venerdì 13 aprile, insieme Cristinà Donà, rockeuse per eccellenza della musica italiana, e alla sorprendente Maria Antonietta, cantautrice pesarese prodotta da Brunori Sas e Matteo Zanobini, l’ultimo caso della Picicca Dischi.

Premio MEI “Miglior Tour 2011”, Premio XL “Nuova Musica Italiana”… Un anno da incorniciare per i romagnoli Nobraino, esempio di quel rock italiano che guarda e reinventa il passato, non disdegnando balere e sagre paesane. Sabato 28 aprile al Viper presentano il nuovo album al Viper Theatre, supporter L’Uomo Pigiama, l’ultima, poetica, rivelazione del cantautorato toscano.

Le Lezioni d’Italiano 2012 si chiudono con l’ex Massimo Volume Umberto Palazzo ed un album particolarissimo, “Canzoni della Notte e della Controra”, che in poche settimane ha conquistato l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori: Morricone e italian graffiti, Oriente e classica… La data fiorentina sarà resa nota nei prossimi giorni, in occasione della presentazione del tour.

Sabato 4 febbraio – ore 21
Sala Vanni – piazza del Carmine, 14 – Firenze
Info e prevendite http://www.lenozzedifigaro.it
Biglietto posto unico: 15 euro