La Musica è Nuda, Magoni & Spinetti al Teatro Puccini

Sabato 6 aprile a Firenze. Il pluri-premiato duo toscano presenta il nuovo album “Banda larga”. Ospite pianista e percussionista Daniele Di Gregorio. Biglietti 17/20 euro.

Era il gennaio del 2003 quando Petra Magoni e Ferruccio Spinetti si incontravano su un palco. Da allora i due artisti non si sono più lasciati e hanno portato il progetto Musica Nuda al successo registrando 6 dischi, un Dvd, vincendo importanti riconoscimenti ma soprattutto portando la loro idea di musica in giro per l’Italia, la Francia e molti altri paesi del mondo grazie a centinaia di concerti condivisi con chiunque avesse voglia di ascoltarli.

Per festeggiare con il loro pubblico questi primi 10 anni, Magoni e Spinetti hanno pensato di mettersi in ghingheri, di vestire a festa la Musica Nuda con l’album “Banda Larga”, – uscito lo scorso gennaio per la prestigiosa etichetta Blue Note – in cui per la prima volta la voce di Petra e il contrabbasso di Ferruccio sono accompagnati da una intera orchestra.

Dal vivo, in questa attesa tappa fiorentina, Daniele Di Gregorio li accompagna, eccezionalmente, con la sua marimba, le percussioni e al pianoforte. Polistrumentista e collaboratore di Paolo Conte da molti anni, Daniele Di Gregorio ha diretto l’Orchestra da Camera delle Marche nell’ultimo album, ha arrangiato tutti i nuovi brani ed è autore delle cinque composizioni originali.

La scaletta del concerto alterna le canzoni del nuovo disco “Banda Larga”, alcuni grandi classici e cover che il pubblico di Musica Nuda richiede ad ogni concerto (“Guarda che luna”, “Il cammello e il dromedario”, “Come together”…) a cui si aggiungono brani mai incisi da Petra e Ferruccio.

“La nostra Musica Nuda è sempre qui – spiegano Ferruccio e Petra – anche se sotto il vestito bello. Sta nell’approccio, nella sincerità e anche nella controtendenza: di questi tempi produrre un disco come questo è uno sforzo notevole da molti punti di vista (artistico, economico, di tempo….) che per noi vuole essere anche un messaggio di fiducia e di speranza, perché nonostante i tempi bui c’è e ci sarà sempre bisogno della musica, e se non sono i musicisti stessi a crederci per primi e ad essere testimoni della sua importanza chi dovrebbe farlo?”.

Il tour di Musica Nuda non si è davvero mai fermato, anzi, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti hanno portato il loro progetto in importanti rassegne italiane e internazionali suonando sui principali palchi italiani e riuscendo a raggiungere anche prestigiosi spazi internazionali come l’Olympia di Parigi e città importanti come Madrid, Tunisi, Salisburgo, New York, Toronto, Pechino, San Pietroburgo, Quito, Mosca, Istanbul e stati come l’Olanda e la Polonia. Inoltre sono stati ospiti del Tanz Wuppertal Festival di Pina Bausch e sempre in Germania hanno aperto i concerti di Al Jarreau riscuotendo ovunque un grande successo.

Sabato 6 aprile– ore 21
Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze
Biglietti posti numerati: 17/20 euro -
Prevendite www.ticketone.it (tel. 892 101)
www.boxol.it
(tel. 055-210804), www.mailticket.it (tel. 199446271)
Info tel 055 362067 – 055 415390 - www.lenozzedifigaro.it