L’Africa in note di Saba, finale Musica è Donna

Giovedì 27 giugno, Museo del Bargello, Firenze. La vocalist italo-somalo-etiope con la sua formula  di naturale contaminazione. Il viaggio, la  diaspora, gli  affetti, l’immigrazione.

L’Africa dell’Est è il nodo vitale di diverse culture in cui Saba è nata: attrice, cantante e interprete italo-somalo-etiope, nasce a Mogadiscio, figlia di un ex ufficiale dell’esercito italiano e di un’etiope nata e vissuta in Somalia.

Questa geografia fisica ed emozionale fa da sfondo attivo al concerto che si fa racconto. Diventa dialogo polifonico tra i personaggi e i luoghi che evoca l’artista dalla sua galleria privata: memorie, visi, corpi, canti, profumi, sapori, immagini, episodi descritti e concertati per risuonare insieme. A nutrire il percorso in musica, non solo l’Africa dei natali e dell’albero genealogico, ma soprattutto la recente esperienza in Kenya attraverso i villaggi e le comunità assistite da Amref, di cui Saba è testimonial.

Le storie che ne derivano sono state raccolte nel territorio comune dell’incontro, senza nessuna ossessione per le tradizioni: in terra d’Africa come sul palco, la musica ha l’ambizione di offrire ponti immediati di comunicazione. Nuovi territori dove ci si racconta senza necessità di difendere la propria identità culturale dall’esperienza di un cambiamento. L’immaginazione trasforma così il pubblico da audience a vero e proprio compagno di viaggio.

E questo viaggio è la chiave di una visione più ampia, dal particolare del proprio vissuto all’universale condivisibile in cui vibrano, a tempo di musica, diversi livelli di coscienza.

Saba Anglana presenta il suo concerto con Cheikh Fall alla kora, e Tatè Nsongan alla chitarra che tessono con lei il tessuto di note e parole, suoni e voci, lingue e linguaggi: dal somalo all’amarico, dallo swahili all’inglese. “La vita ci mescola”, in swahili “Life changanysha”, appunto, come cita il titolo del suo ultimo album.

Il concerto di Saba chiude la rassegna Musica è Donna organizzata da Music Pool, in collaborazione con il Polo Museale Fiorentino con il contributo di Publiacqua e Service Assicurazioni Scandicci nell’ambito di Estate al Bargello 2013.

Giovedì 27 giugno – ore 21.30
Museo Nazionale del Bargello – via del Proconsolo 4 – Firenze
Info tel. 055 240397 – www.eventimusicpool.it
Biglietto: 15 euro; prevendite www.eventimusicpool.it
www.boxol.it – www.ticketone.it