L’Eneide di Litfiba e Krypton, festa a Scandicci

Venerdì 15 novembre al Teatro Studio. Serata-evento a trent’anni dallo spettacolo messo in scena da Giancarlo Cauteruccio con le musiche del gruppo fiorentino. Tribute band in concerto. 

Fu il debutto discografico dei Litfiba ma soprattutto l’incipit di una nuova era, forse il lato meno noto dei rutilanti ’80 tramandati ai posteri. Le barriere tra teatro, musica, nuove tecnologie (il digitale era di là da venire) e night-clubbing andavano sgretolandosi, seppellite da un’ondata di nuovi fermenti culturali.

Tra i protagonisti la compagnia teatrale Krypton, allora come adesso diretta da Giancarlo Cauteruccio, che per la messa in scena dell’“Eneide” scelse una formula multimediale e affidò la colonna sonora ad un gruppo “emergente” di cui si diceva un gran bene, i Litfiba, arruolando il vocalist anche nelle vesti di attore.

A trent’anni dal debutto, Cauteruccio, Pelù e altri interpreti di quell’esperienza teatrale – che incantò la critica ed approdò l’anno seguente al La Mama Annex Theater di New York – celebrano la ricorrenza con una festa-incontro al Teatro Studio di Scandicci.

A riproporre dal vivo la colonna sonora sarà la “Eneide Litfiba Tribute Band”. Presente anche la redazione di Litfiba Channel con interventi e reportage. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Venerdì 15 novembre – ore 21
Teatro Studio – via Donizetti, 58 – Scandicci – Firenze
Info tel. 055 757348 – www.compagniakrypton.it
Ingresso gratuito