Living Coltrane, Cantini Quartet a Valdarno Jazz

Martedì 24 luglio, Piazza Masaccio, San Giovanni Valdarno (Ar). Il sassofonista toscano presenta l’album/tributo ad una delle figure più influenti del jazz moderno. Ingresso gratuito.

Un progetto coraggioso che propone alcune tra le più amate composizioni di John Coltrane: da “Syeeda’s Song Flute”, da “The Inch Worm” a “After The Rain”, oltre alle immancabili “Afro Blue”, “Say It” e “My Favourite Things”.

Sul palco, oltre al sax di Stefano “Cocco” Cantini, la stessa formazione che ha registrato l’album “Living Coltrane”, con Francesco Maccianti al pianoforte, Ares Tavolazzi al contrabbasso e Piero Borri alla batteria. Il concerto alterna atmosfere meditative, dove la melodia è carica di misticismo, a momenti di grande forza propulsiva. Un gioco di squadra per rinverdire la quanto mai sfaccettata impronta lasciata da Coltrane, linguaggi musicali distanti sia geograficamente sia storicamente, come le forme della musica indiana, i ritmi africani e caraibici, e le complesse armonie della tradizione“colta“ europea.

Stefano Cantini ha suonato con alcuni dei più grandi artisti nazionali ed internazionali come Michel Petrucciani, Chet Baker, Dave Holland, Kenny Wheeler, Elvin Jones, Enrico Rava e Paolo Fresu ed ha all’attivo numerose incisioni. Tra le uscite recenti, un lavoro interamente dedicato a Petrucciani e l’album “L’amico del vento” realizzato insieme a Rita Marcotulli, Raffaello Pareti ed un quartetto d’archi, con orchestrazioni di Mauro Grossi. Intensa anche la collaborazione con teatro e cinema.

Programma Valdarno Jazz 2012

Martedì 24 luglio – ore 21,30
Piazza Masaccio – San Giovanni Valdarno
Info tel 339 4762352 / 335 6919900 / 055240397
valdarnojazzfestival.wordpress.com
www.eventimusicpool.it
Ingresso gratuito