Luci della Centrale Elettrica in concerto alla Flog

Sabato 29 marzo, Auditorium Flog, Firenze. Storie provinciali e spaziali. Raccontate, cantate e gridate. Chitarre distorte e violoncello. Vasco Brondi presenta il nuovo album “Costellazioni”. Biglietti 11/13 euro.

Partito da Livorno un paio di settimane addietro, il tour delle Luci della Centrale Elettrica torna in terra di Toscana e sale sulla collina fiorentina del Poggetto, versante Flog. Trattasi, per i distratti, del progetto a immagine e somiglianza di Vasco Brondi. Il nuovo album s’intitola “Costellazioni” lo stesso cantautore lo spiega così.

“Le Luci della Centrale Elettrica come un’orchestrina spaziale. Con percussioni e beat elettronici, chitarre distorte e violoncello, moog e pianoforte. Suoni organici e suoni elettronici. Il palco sarà come un bar che si trova tra la via Emilia e la via Lattea. Protagoniste saranno le storie provinciali e spaziali raccontate, cantate e gridate.

Mi sono accorto che ‘Costellazioni’ è un disco con canzoni piene di futuro proprio adesso che questa parola ha quasi una connotazione negativa. Sono piene di illusioni e di storie che finiscono bene, che finiscono male o che non finiscono mai”.

La produzione artistica è firmata a quattro mani da Vasco Brondi e da Federico Dragogna dei Ministri. E già imperversa il primo singolo “I destini generali”, con l’inevitabile videoclip.

“Pensavo Le Luci Della Centrale Elettrica come delle costellazioni, qualcosa che rischiari l’orizzonte e questi tempi – prosegue Brondi – Pensavo alle canzoni come a delle storie luminose tenute assieme da un disegno geometrico e insensato, come succede alle stelle nelle costellazioni. Volevo più che altro che queste piccole storie provinciali e spaziali in qualche modo risplendessero”.

Anche per questo nuovo lavoro, dopo le collaborazioni con Gipi (per “Canzoni da spiaggia deturpata”) e Andrea Bruno (per “Per ora noi la chiameremo felicità”), la realizzazione dell’artwork è affidata ad un altro grande artista visuale come Gianluigi Toccafondo.

Sul palco con Vasco ci saranno Ettore Bianconi (elettronica e moog), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Andrea Faccioli (chitarre elettriche e chitarre acustiche) e Daniela Savoldi (violoncello).

Sabato 29 marzo – ore 22
Auditorium Flog – via M Mercati 24/b – Firenze
Info tel. 055 490437 – www.flog.it
Biglietto: 13/11 euro