Mac Arnold e JL Walker tra le stelle del Torrita Blues

Da giovedì 21 a sabato 23 giugno a Torrita di Siena. Sul palco di piazza Matteotti anche Eric Bibb, Fabrizio Poggi, la rivelazione The Cyborg… Concerti ed eventi al pomeriggio.

Un’esclusiva italiana come Mac Arnold per la prima volta nel nostro paese insieme al gruppo Platefull o’Blues e all’armonicista canadese Paul Reddick. Un ritorno come quello di Joe Louis Walker, cantante-chitarrista che dopo aver collaborato con grandi nomi (da B.B.King a John Lee Hooker) ha iniziato una lunga carriera solista che lo ha portato a incidere 19 album. Un bluesman raffinato e di grande valore come Eric Bibb con ospite l’armonicista italiano Fabrizio Poggi. Infine il nuovo blues dissacrante e originale di The Cyborg (che si esibiscono con maschere da saldatori) per chiudere la rassegna in allegria.

Sono le star della ventiquattresima edizione del Torrita Blues Festival, manifestazione che tradizionalmente apre la stagione dei festival estivi dedicati al blues. Completano il cast i vincitori del concorso Effetto Blues, dedicato a band italiane, sia nella serata iniziale in cui è prevista la cena a prenotazione, sia venerdì e sabato in apertura prima degli artisti stranieri. Gli altri gruppi si esibiranno venerdì e sabato dalle 17 alle 20 ai giardini pubblici (ingresso gratuito).

Torrita Blues Festival
Da giovedì 21 a sabato 23 giugno
Piazza Matteotti – Torrita di Siena (Si)
Info tel. 0577- 687572 – www.torritablues.it
Biglietti: 15 euro (gratuito gio 21)
Abbonamenti: 2 sere 25 euro (35 euro con cena blues)