Massimo Zamboni, Fatur… Dai Cccp all’estinzione

Sabato 8 dicembre al Viper Theatre di Firenze. Concerto-spettacolo, i 30 anni di carriera del chitarrista emiliano, soprattutto i periodi CCCP e CSI. Con Angela Baraldi e Giorgio Canali.

Uno show per ripercorre i 30 anni di carriera di Massimo Zamboni, con inevitabile accento sui periodi CCCP e CSI. I brani restano “fedeli alla linea” per spirito, esecuzione e fedeltà alla scrittura del tempo. E al chitarrista emiliano si affiancano vecchi e nuovi compagni d’avventura, l’ineffabile e imperituro “artista del popolo” Fatur, la cantautrice bolognese Angela Baraldi e un altro monumento del rock come Giorgio Canali.

Dopo tre ottime date estive – 15.000 spettatori – l’esperienza di “30 Anni di Ortodossia – dai Cccp all’estinzione” è stata immortalata, insieme a interviste, reperti d’epoca e memorabilia, nel dvd “30 anni di Ortodossia, il film” uscito lo scorso novembre. In contemporanea alla pubblicazione, Zamboni ed i suoi ospiti tornano sul palco per sette concerti. Sette eventi unici che – per volontà dello stesso Zamboni – non avranno repliche.

Trenta anni di Ortodossia non significa irrigidimento, severità. Solo un tributo giusto a un sentire che era già tutto nei solchi del primo lontanissimo 45 giri, Ortodossia, appunto. Citando CCCP: “Questa non è una replica, facile e leggera, non è una mossa tattica” – è solo vita, pensarsi in musica, punk d’autore. Sarà bello ritrovarsi
Massimo Zamboni

Sabato 8 dicembre – ore 22
Viper Theatre – via Lombardia/via Pistoiese – Firenze
Info tel 055 415390 – www.lenozzedifigaro.it
Biglietto: 10 euro – prevendite www.mailticket.it