Misha Mengelberg, tributo swing. Concerto doppio

Giovedì 26 aprile a Firenze e venerdì 27 a Grosseto. Damiani, Tamburini e Righini: tre noti jazzmen italiani con una band di giovani talenti. Omaggio al maestro dell’improvvisazione. 

L’ensemble formato da studenti e docenti del dipartimento di Jazz dei prestigiosi Conservatori di Amsterdam, Santa Cecilia di Roma e “Venezze” di Rovigo, interpreta in stile swing celebri brani del compositore olandese. L’incredibile senso melodico, ritmico ed un accattivante umorismo sono sempre stati i punti cardinali della scrittura di questo gigante del Jazz.

A guidare la formazione tre nomi noti del jazz italiano, il contrabbassista Paolo Damiani, Marco Tamburini alla tromba e Edoardo Righini alla chitarra. Nel concerto anche brani originali scritti per l’occasione.

Questa proficua collaborazione fra i tre istituti di alta formazione musicale si basa su un programma didattico che comprende lo scambio di studenti, docenti e metodi di studio, concretizzandosi appunto nella formazione di un orchestra internazionale formata dai migliori studenti.

L’obiettivo è offrire occasioni per esibirsi dal vivo e gettare le basi di una collaborazione professionale. L’esperienza live, del resto, è parte essenziale della formazione di ogni musicista.

Paolo Damiani (contrabbasso), Marco Tamburini (tromba), Edoardo Righini (chitarra); Ensemble dei conservatori di Amsterdam, Roma, Rovigo: Mattia dalla Pozza (sax), Filippo Vignato (trombone), Elena Paparusso (voce), Stefano Battaglia (contrabbasso), Soso Lakatos (sax), Kevin van den Elsen (batteria).

I concerti sono inseriti nel progetto GiovaniSì di Regione Toscana e nel cartellone di Network Sonoro 2012.

Giovedì 26 aprile – ore 21,15
Sala Vanni – Firenze
Venerdì 27 aprile – ore 21,15
Teatro degli Industri – Grosseto

Info tel 055240397 – 055287347
http://www.networksonoro.com
http://www.musicusconcentus.com
http://www.eventimusicpool.it
Posto unico 12/10 euro