Bandabardò e Modena City Ramblers gratis a Firenze

Da venerdì 12 a domenica 14 giugno, Piazza Santissima Annunziata, Firenze. Tre giorni di musica, incontri e dibattiti nell’ambito delle “Giornate del lavoro” di CGIL. Aprono gli Après La Classe

Le “Giornate del lavoro” della Cgil invadono il centro di Firenze: e oltre a dibattiti, film e incontri c’è spazio anche per la musica.

Pazza Santissima Annunziata ballerà a suon di rock e combat-folk.

Sul palco tre band che negli anni hanno espresso al meglio lo spirito del genere in Italia: gli Après La Classe, i Modena City Ramblers e la Bandabardò. Si esibiranno rispettivamente il 12, 13 e 14 giugno, sempre alle 21,30.

L’apertura de “Le Giornate del Lavoro” sarà  affidata alla Zastava Orkestar: ritmi balcanici e arte di strada daranno il benvenuto al pubblico venerdì 12 giugno a partire dalle ore 15 per le strade di Firenze.

Tra le iniziative extra-musicali, una videointervista a Giorgio Napolitano, due lezioni magistrali (Ignazio Visco, Stefano Rodotà), dibattiti con ministri (Giuliano Poletti, Maurizio Martina), col presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, con imprenditori (Alfio Marchini, Oscar Farinetti), con politici (Rosy Bindi, Luigi Berlinguer, Piero Fassino, Riccardo Nencini, Enrico Morando), con professori (Michele Ainis, Massimo Cacciari, Gianfranco Pasquino, Mario Tozzi), con architetti (Massimiliano Fuksas), con la società civile (don Luigi Ciotti e tanti altri).

La chiusura, domenica 14 alle 18,30, prima del concerto della Bandabardò, è affidata all’intervista di Roberto Napoletano a Susanna Camusso.

Da venerdì 12 a domenica 14 giugno
Piazza Santissima Annunziata – Firenze
Info http://www.tosc.cgil.it
Ingresso libero