Pisa-Copenhagen andata e ritorno, Nico Gori live

Sabato 30 agosto, Argini e Margini, Pisa. Il clarinettista toscano ritrova il suo Trio. Con Matteo Anelli al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria. Ospite Piergiorgio Pirro al piano.

Non c’è estate ad Argini e Margini senza il clarinetto di Nico Gori. Il musicista toscano, ormai nell’olimpo del jazz internazionale – da oltre un anno risiede a Copenhagen – torna sul palco pisano al fianco di due giovani compagni di avventura, Matteo Anelli (contrabbasso) e Bernardo Guerra (batteria). Ad impreziosire l’appuntamento il pianista Piergiorgio Pirro, altro nome eccellente del jazz tricolore.

Dopo anni di grandi collaborazioni in Italia (Stefano Bollani, Tom Harrell, Fred Hersch) nel maggio 2013 Nico Gori ha deciso di trasferirsi in Danimarca, dove suona e registra con alcuni tra i migliori musicisti locali, tra cui Ole Kock Hansen, Jesper Bodilsen, Morten Lund, Jacob Christoffersen, Simon Spang Hensen, Jacob Fischer, Jesper Lundgaard, Thomas Clausen.

Inoltre tieni vari concerti e seminari con il gruppo Band Au Neon insieme a due grandi musicisti italiani da tempo residenti in Danimarca: Paolo Russo e Francesco Calì.

Formazione: Nico Gori – clarinetto; Matteo Anelli – contrabbasso; Bernardo Guerra – batteria;  guest: Piergiorgio Pirro – pianoforte.

Sabato 30 agosto – ore 21,30
Argini e Margini – Scalo dei Renaioli – Lungarno G. Galilei – Pisa
Info tel. 329 8881972 – www.arginiemargini.com
www.arnovivo.itwww.exwide.com
Ingresso gratuito