Note Noire per BargaJazz, musiche zingare d’Europa

Domenica 8 luglio a Castiglione di Garfagnana (Lucca). Dalla Francia ai Balcani, viaggio in musica sulla scia dello swing manouche. Ingresso gratuito.

Un sentiero attraverso suoni e forme delle tradizioni zingare che percorrono l’Europa: le czardas ungheresi, il valse musette, lo swing, le hora rumene, canti albanesi e molte altre.

Lo spettacolo mostra un sentiero attraverso suoni e forme delle tradizioni zingare che percorrono l’Europa: le czardas ungheresi, il valse musette, lo swing, le hora rumene, canti albanesi e molte altre.

Questo eterogeneo panorama musicale che si estende dalla Francia ai Balcani fino ai paesi dell’Est europeo attraversando Alsazia, Ex-Jugoslavia, Albania, Serbia, Romania, viene amalgamato in una sonorità che è tipica dello swing manouche francese, in omaggio al musicista Django Reinhardt e al suo popolo, gli zingari, unici testimoni, ad oggi, della straordinaria varietà e ricchezza di linguaggi musicali che animano la cultura europea.

Formazione: Serena Moroni al violino, Roberto Beneventi alla fisarmonica, Tommaso Papini alla chitarra e Mirco Capecchi al contrabbasso.

BargaJazz Festival 2012 è organizzato da Comune di Barga, Ministero Beni e Attività Culturali, Regione Toscana, Provincia di Lucca, Associazione Polyphonia e BargaJazz Club, Toscana Musiche.

Domenica 8 luglio – ore 21,30
Castiglione di Garfagnana (Lucca)
Info tel. 0583724418 – 0583723860
www.bargajazz.it – info@bargajazz.it
Ingresso gratuito