Peppe Voltarelli e Ginevra Di Marco, al via InCanto

Venerdì 24 e sabato 25 maggio a Sesto Fiorentino. Musicisti e cantori che attingono al patrimonio della tradizione popolare. Per raccontare il nostro tempo. Gran finale con Giovanna Marini.

Si rinnova l’appuntamento con la rassegna InCanto organizzata dall’Istituto Ernesto De Martino, archivio e punto di riferimento della tradizione etno-musicale italiana. Quattro gli appuntamenti in programma tra maggio e giugno, che porteranno a Villa Villa San Lorenzo al Prato Giovanna Marini, Malasuerte, Beppe Voltarelli, Ginevra Di Marco ed altri ospiti.

Inaugura venerdì 24 maggio l’ex Parto delle Nuvole Pesanti Peppe Voltarelli, che insieme a Italo Andriani e Paolo Baglioni presenta il progetto “Il monumento, canzoni a puntate”, racconto in musica tra nuove canzoni, canti tradizionali e omaggi d’autore. Pensare cantando.

Sabato 25 è la volta di Ginevra Di Marco e Stazioni Lunari con “Canto e libertà”. Sbarca per la prima volta al De Martino, una delle voci più particolari e impegnate della scena italiana, affiancata da Francesco Magnelli, Andrea Salvadori, Luca Ragazzo oltre che da alcune nuove leve dell’etnofolk toscano.

Giunta alla 18° edizione, InCanto continua venerdì 31 maggio con il concerto dei Malasuerte, ospite Angelo “Sigaro” Conti della Banda Bassotti. Incontro tra un protagonista degli ultimi 20 anni di lucida ribellione musicale e la banda fiorentina più amata per raccontare il disagio e le lotte di oggi.

L’appuntamento finale di domenica 2 giugno (ore 17) vede il ritorno di Giovanna Marini, autentica icona del folk italiano, che insieme al figlio Francesco presenta “Un canto lungo 50 anni”: brani che narrano le vicende di operai, del mondo dell’agricoltura, di chi lasciava il Paese in cerca di lavoro. Prima del concerto (ore 16) presentazione del libro “Il tempo della musica ribelle” con l’autore Salvatore Coccoluto, Stefano Arrighetti e Giovanna Marini.

Venerdì 24 e sabato 25 maggio – ore 21,15
Villa San Lorenzo al Prato – via Scardassieri, 47 – Sesto Fiorentino
Info tel. 0554211901 – www.iedm.it
Biglietto: 5 euro