Power Gipsy Dance, Baro Drom Orkestar all’ExWide

Sabato 24 gennaio, ExWide, Pisa. Dal klez ai ritmi armeni, dalla pizzica salentina ai Balcani. Un concerto che un giro del mondo in musica. Tutto da ballare. Biglietto 5 euro.

Mischiano klezmer, musica armena, pizzica salentina e balkan. Il tutto suonato con una formazione atipica (senza fiati), con un violino elettrico, fisarmonica e con una base ritmica, contrabbasso elettrico e batteria modificata, dall’attitudine molto rock e poco world.

Ma la peculiarità è che, oltre a canzoni tradizionali completamente stravolte, gran parte del repertorio è composto da brani originali. E se proprio volessimo trovare un’etichetta alla Baro Drom Orkestar, questa non potrebbe essere che “Power Gipsy Dance”.

“Power” rende bene l’idea di approccio a tale musica: la loro sezione ritmica, formata da un contrabbasso elettrico e una batteria “modificata” si presta spesso a sfumature rock, così come il violino che spesso viene manipolato usando effetti tipici di una chitarra elettrica come distorsori, wah-wah, delay.

“Gipsy” perché può essere considerato un gruppo di world music che trae ispirazione soprattutto dal variegato mondo musicale dei gitani. L’ultima parola, “Dance” è molto semplice da spiegare: ai concerti della Baro Drom si balla dalla prima all’ultima nota!

La Baro Drom Orkestar è formata da 4 musicisti (tre fiorentini ed un laziale di origine teutonica che dice di chiamarsi Modestino Musico) dalla lunga esperienza accomunati dalla passione per i ritmi dispari dell’Est e del Sud Europa.

La band vanta numerose esperienze anche a livello europeo. L’ultimo album, “Genau!” è uscito per l’etichetta Musicastrada Records (distribuzione Materiali Sonori) ed è prodotto dalla stessa Orkestar e da Davide Mancini.

Sabato 24 gennaio – ore 22,30
ExWide – via Franceschi, 13 – Pisa
Info tel. 050 28370 – www.exwide.com
Biglietto: 5 euro