Riccardo Fassi, Jazz & Wine con l’Orchestra Pocket

Sabato 30 aprile, Teatro Margherita, Marcialla. Melodia, ricerca timbrica, accostamenti inediti. Un settetto che riunisce i big del jazz toscano. E suona come un grande ensemble

Ci sono Damiano Niccolini e Dario Cecchini ai sax, Fabio Morgera alla tromba e Stefano Scalzi al trombone, per non dire di Lello Pareti al basso e Bernardo Guerra alla batteria.

Pianista di lungo, sospeso tra l’Italia e New York, Riccardo Fassi ha riunito il gotha del jazz locale (e non solo) in questa Florence Pocket Orchestra che racchiude le caratteristiche timbriche di un grande ensemble.

Declinazione italiana di quella straordinaria New York Pocket Orchestra con cui ha dato alle stampe “Sitting in a song”, tra le migliori uscite degli ultimi anni.

Gran parte del live attinge a quel repertorio, anche se il rodato interplay tra i musicisti promette divagazioni sul tema e incursioni.

Riccardo ha sviluppato una scrittura che rappresenta l’evoluzione della sua esperienza con la Tankio Band: ricerca timbrica, accostamenti strumentali inediti, contrappunto, strutture aperte, espressività melodica, sono solo alcuni ingredienti di un progetto compositivo di grande spessore.

Riccardo Fassi ha suonato, tra gli altri, con Alex Sipiagin, Dave Binney, Gary Smulyan, Andy Hunter ,Essiet Essiet e Antonio Sanchez.

Concerto nell’ambito della rassegna Jazz & Wine promossa dall’Associazione Marcialla con Music Pool.

Formazione: Riccardo Fassi, piano; Damiano Niccolini, sax alto; Dario Cecchini, sax baritono; Fabio Morgera, tromba; Stefano Scalzi, trombone; Lello Pareti, basso; Bernardo Guerra batteria.

Sabato 30 aprile – ore 21
Teatro Margherita – via Amelindo Mori, 20 – Marcialla – Firenze
Info tel. 055.240397 – www.eventimusicpool.it
Biglietti: 12/10 euro