Rimbamband a Rifredi, il sol ci ha dato alla testa

Da venerdì 9 a domenica 18 gennaio, Teatro di Rifredi. Cinque musicisti stralunati. Alle prese con Buscaglione e Carosone, Mozart e Rossini. Spettacolo cult, per la prima volta a Firenze.

Un sassofonista rubato alla banda di paese, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: la Rimbamband!

Una valanga di musiche evergreen e di risate contagiose nella migliore tradizione del teatro comico-musicale.

Cinque musicisti, un po’ suonati, ma straordinari, che incantano, creano, illudono, emozionano, demistificano, provocano, giocano.

E così il reale si fa surreale, l’impossibile diventa possibile, il possibile improbabile, in uno spettacolo che, grazie alla musica, viaggia anche al di là di essa, in una dimensione inesplorata: si ascolta come fosse un concerto e si guarda come fosse un varietà.

Durante il viaggio si incontrano tanti maestri, da Buscaglione a Carosone, da Arigliano a Gaber. E ci sorprenderemo nel trovarli quanto mai simili a Mozart e Rossini! Si scoprono con piacere i suoni della danza, ma soprattutto si vive l’incanto di ritrovare il proprio fanciullo perduto.

Uno spettacolo sopra le righe, anzi, senza righe, nel quale la sola certezza è che cinque impeccabili suonatori riusciranno ad assurgere ad esilaranti suon-attori.

Con Raffaello Tullo voce, percussioni; Renato Ciardo batteria; Vittorio Bruno contrabbasso; Nicolò Pantaleo sax, bombardino, tromba: Francesco Pagliarulo pianoforte.

In collaborazione con Music Pool.

Da venerdì 9 a domenica 18 gennaio (escluso lun 12)
Orario spettacoli feriali: ore 21 – domenica ore 16.30
Teatro di Rifredi – via Vittorio Emanuele II, 303 – Firenze
Info tel. 055.422.03.61 – www.teatrodirifredi.it
Biglietti: 14/12 euro – prevendite www.boxol.it