Ritorno alle origini, Nico Gori in concerto a Pisa

Venerdì 23 agosto, Argini e Margini. Trasferitosi da alcuni mesi a Copenhagen, il clarinettista fiorentino ritrova due giovani compagni di ventura, Matteo Anelli (contrabbasso) e Bernardo Guerra (batteria). Ingresso gratuito.

Tra i più talentuosi ed apprezzati clarinettisti della scena jazz nostrana, Nico Gori torna in Italia per una manciata di date con un pianoless trio, al fianco di due giovani compagni di avventura, Matteo Anelli (contrabbasso) e Bernardo Guerra (batteria).

Dopo anni di grandi collaborazioni in Italia (Stefano Bollani, Tom Harrell, Fred Hersch) dallo scorso maggio, Nico Gori risiede a Copenhagen, Danimarca, dove suona e registra con alcuni tra i migliori musicisti della scena quali Ole Kock Hansen, Jesper Bodilsen, Morten Lund, Jacob Christoffersen, Simon Spang Hensen, Jacob Fischer, Jesper Lundgaard, Thomas Clausen.

Inoltre tieni vari concerti e seminari con il gruppo Band Au Neon insieme a due grandi musicisti italiani da tempo residenti in Danimarca: Paolo Russo e Francesco Calì.

Formazione: Nico Gori clarinetto; Matteo Anelli contrabbasso; Bernardo Guerra batteria.

Venerdì 23 agosto – ore 21,30
Argini e Margini – Scalo dei Renaioli
Lungarno G. Galilei – Pisa
Info www.arginiemargini.comwww.exwide.com
Ingresso gratuito