Rock Contest, seconda eliminatoria al Glue

Giovedì 17 ottobre, Firenze. Sul palco Tafel Musik, Black Lemmings, Miaosatelliti, Down The Rabbit Hole, Dirty Gal, Grimble Gromble Wanna Make Whoopee. Ingresso gratuito.

Primi verdetti per il Rock Contest, storico concorso per gruppi emergenti organizzato da Controradio col sostegno di Regione Toscana e Comune di Firenze. Luca Guidi e Visioni di Cody sono i primi due nomi che accedono alle semifinali. Sono stati loro ad aggiudicarsi l’eliminatoria della scorsa settimana.

Giovedì, sempre al Glue di Firenze, si replica. Sul palco altre sei band da tutta Italia: da Parma i Tafel Musik, da Empoli i Black Lemmings, da Milano i Miaosatelliti, da Ferrara Down The Rabbit Hole, da Firenze Dirty Gal, da Benevento Grimble Gromble Wanna Make Whoopee.

A stilare la classifica della serata sarà, come di consueto, una giuria specializzata – composta da musicisti, critici musicali, addetti ai lavori e presieduta quest’anno da Mauro Ermanno Giovanardi – e lo stesso pubblico. I primi due gruppi accederanno alle semifinali in scena venerdì 22 e 29 novembre al Tender, mentre la finalissima è fissata sabato 7 dicembre all’Auditorium Flog.

Tafel Musik
Gruppo formatosi a Parma all’inizio del 2010 si distingue per l’utilizzo di alcuni strumenti tradizionali come banjo, dobro, didjeridoo, ukulele e altri, insieme ai classici strumenti delle rock band. Melodici, intensi, ritmici e rurali, potrebbero rientrare nell’amitto della cosiddetta “Americana”. myspace.com/tafel_musik

Black Llemmings
Sonorità elettroniche tendenti al “New Pop” o alla “Dubstep”, in particolare la scena indipendente svedese e canadese. Testi introspettivi, evocativi, in inglese. Scompongono i cliché della musica dance ‘ammiccante’ e commerciale, ricomponendoli in modo inusuale, “underground”. Emploesi, hanno già avuto interessanti riconoscimenti dalla critica. http://www.facebook.com/BlackLemmings

Miaosatelliti
“Chitarracce acustiche, synth, chitarrona elettrica, glockenspiel, grancassa, armoniche&kazoo. Lucio, Fred & la Paura behind it all. Concerti al circolino, rock&roll alla festa dell’unità (che manco si chiama più così), tournée bosniache e stage diving dalle scale del Duomo. Musica anche carina, dai. C’è chi dice addirittura sia bella.” Così dicono ed è difficile trovare altre parole per questo strampalato duo milanese. https://soundcloud.com/miaosatelliti

Down The Rabbit Hole
La band si forma nel marzo 2013 a Ferrara, il loro è un pop con spiccata connotazione melodica, sottolineata dalla voce limpida della cantante e sostenuta armonicamente dalla chitarra acustica, una ritmica compatta in bilico tra folk e rock. Testi in inglese. www.facebook.com/rabbitsband

Dirty Gal
I cinque giovani fiorentini sono un gruppo fondamentalmente “rock” anche se del rock non rimane che la struttura. Il loro linguaggio assomiglia infatti al trip hop o a certa elettronica. Voce femminile in evidenza, cantato in inglese.

Grimble Gromble Wanna Make Whoopee
Trio nato nel beneventano. Propongono un mix schizoide di grunge, pop e psichedelia. Ironici ed imprevedibili, cantano in inglese. www.facebook.com/ggwmw

Giovedì 17 ottobre – ore 21
GLUE – Alternative Concept Space
Viale Manfredo Fanti, 20 – Firenze
Ingresso gratuito con tessera Glue/US Affrico
Info www.gluefirenze.comwww.rockcontest.it