Rollerball a Pisa con il nuovo cd, Jazz Wide Young

Giovedì 13 marzo, Teatro S. Andrea, Pisa. Presentazione “Post Amen”. Formazione atipica per un repertorio che attraversa gli spazi della ricerca, del jazz, del rock e del pop.

Ci sono voluti cinque anni, ma ne è valsa la pena. “Post Amen” è il secondo album di un quintetto che si definisce “il primo motore a combustione umana costituito da cinque semplicissimi pistoni”. Un disco che travalica ogni orizzonte, come la preghiera di una religione non ancora nata, e che arriva ad un lustro esatto dal sorprendente esordio “La Clinica del Rasoio”, accolto come una delle migliori uscite del novo jazz italiano.

I “cinque pistoni” Rollerball sono Piero Bittolo Bon e Beppe Scardino ai fiati, Enrico Terragnoli alla chitarra, Danilo Gallo al contrabbasso e Massimiliano Sorrentini alla batteria. Formazione atipica per un repertorio che attraversa gli spazi dell’avanguardia, del jazz, del rock e del pop come una lama rovente nel burro.

E infatti, tra i dodici brani del disco – che rimanda alla grande famiglia El Gallo Rojo Records – l’unica traccia non originale è un omaggio al pop 80: qualcuno ricorda la mitica “Der Kommissar” di Falco?

Concerto nell’ambito della rassegna Jazz Wide Young organizzata da ExWide in collaborazione con Associazione Costa Ovest e Music Pool/Network Sonoro, con il patrocinio del Comune di Pisa e il contributo della Fondazione Pisa.

Giovedì 13 marzo – ore 21,30
Teatro S. Andrea – via del Cuore – Pisa
Info tel. 055 240397 – www.eventimusicpool.it
Biglietti: 8/5 euro