Rosario Bonaccorso, se il jazz prende la via del mare

Lunedì 21 luglio, Montopoli in Val d’Arno. Concerto e seminario a ingresso gratuito. Al centro il progetto “In mezzo c’e’ solo il mare”. Con Fabrizio Bosso e Roberto Taufic.

Un progetto che porta con sé il tema del viaggio, motivo ispiratore a cui il contrabbassista Rosario Bonaccorso è legato in modo indissolubile. “In Mezzo c’è solo … il Mare” è un concerto composto di quadri sonori, pagine musicali policrome che si dipanano in una successione quasi geografica.

Rosario Bonaccorso si lascia ispirare dal suono e dalle genti di terre lontane, divise “solo dal mare”; quel mare un tempo ostacolo invalicabile, distanza e separazione di popoli, di culture, tuttavia in grado di essere oltrepassato, in un istante, dalla forza della musica.

Già all’interno del titolo si individua una forma di provocazione, “… così come il mare, un tempo ostacolo invalicabile, viene ormai superato in un attimo dalla forza della musica, ai nostri giorni e grazie alla volontà, potremmo superare i tanti problemi della nostra società…”.

Musica portatrice di culture e pace, forza pura ed aggregante. Il gruppo parte dalla Liguria arriva in Brasile, percorre il Messico, torna nel Nord Africa e poi ancora, verso una nuova meta. Una suggestione sonora che naviga sull’onda di quella melodia forte sempre presente nelle composizioni di Bonaccorso.

FORMAZIONE – Al fianco di Rosario Bonaccorso troviamo due fidati compagni di viaggio che rappresentano il giusto prolungamento musicale della sua espressione artistica, il chitarrista brasiliano Roberto Taufic, che porta il suono e la grande cultura della sua terra natia e la splendida voce della tromba di Fabrizio Bosso, a cui il contrabbassista affida da tempo il canto e le emozioni delle proprie composizioni.

Musicastrada Festival 2014 nell’ambito del progetto transfrontaliero “Sonata di Mare”.

SEMINARIO – Sempre lunedì 21 luglio a Montopoli, dalle 17.30 alle 19 presso la Sala Rabai, Rosario Bonaccorso, Roberto Taufic e Fabrizio Bosso proporranno il seminario “L’arte del TRIO”: suonare in un trio jazz, interagire con gli altri strumenti, sentire il timing, come improvvisare.
Partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti. Per prenotare invare una mail a info@musicastrada.it con.

CENA – Cena a menù fisso (20 euro) al ristorante I Quattro Gigli (info e prenotazioni 0571 466878 – www.quattrogigli.it). In collaborazione con il progetto Vetrina Toscana di Regione Toscana, ad ogni appuntamento di Musicastrada 2014, sono abbinati piatti tipici, prodotti e vini locali, cene a menù fisso o apericene a prezzi accessibili.

Lunedì 21 luglio – ore 21,45
Piazza San Matteo – Montopoli in Val d’Arno (Pisa)
Info www.musicastrada.it
Ingresso gratuito