Rosario Bonaccorso Trio, Sonata di Mare al Grey Cat

Lunedì 19 agosto a Follonica. Sbarca in Maremma il progetto transfrontaliero. Insieme al contrabbassista siciliano la tromba di Fabrizio Bosso e il chitarrista brasiliano Roberto Taufic. Ingresso gratuito.

Questa proposta artistica nata da un’idea di Rosario Bonaccorso porta in sé  il tema del viaggio, motivo ispiratore a cui il contrabbassista siciliano è legato in modo indissolubile.  Gli ultimi anni hanno visto Rosario Bonaccorso impegnato in Italia e in Europa nel presentare in concerto “Travel Notes” e “In Cammino”, ultimi lavori discografici registrati in quartetto.

Ora, sull’onda del successo dei precedenti, prende vita questo nuovo progetto musicale, narrato nella formula del trio, in una stimolante formazione tromba, chitarra e contrabbasso.

“In Mezzo c’è solo… il Mare” è un concerto composto di quadri sonori, pagine musicali policrome che si dipanano in una successione quasi geografica. Per comporre le sue suggestive melodie, Rosario Bonaccorso si fa ispirare dal suono e dalle genti di terre lontane, divise “solo dal mare”; quel mare un tempo ostacolo invalicabile, distanza e separazione di popoli, di culture, tuttavia in grado di essere oltrepassato, in un istante, dalla forza della musica.

E cosi il viaggio musicale parte dalla Liguria, approda in terre italiane Toscana, Sardegna ed ancora riparte col suo carico umano e musicale per la Corsica per altre terre d’Europa, arriva in Brasile, percorre il Messico e il Nord Africa e poi riparte per una nuova meta. Una suggestione sonora che naviga sull’onda di quella melodia forte sempre presente nelle composizioni di Bonaccorso e che rappresenta la sua cifra stilistica.

Nel trio di base, al fianco di Rosario Bonaccorso troviamo due suoi fidati compagni di viaggio e che rappresentano il giusto prolungamento musicale della sua espressione artistica: il chitarrista brasiliano Roberto Taufic, che porta nel trio il suono e la grande cultura della sua terra natia, e la splendida voce della tromba di Fabrizio Bosso a cui il contrabbassista da alcuni anni ha affidato il canto e le emozioni delle proprie composizioni.

Il gruppo dei percussionisti sarà guidato dal noto musicista Marco Fadda, che vanta una notevole carriera e che fra l’altro è una delle promesse nate 15 anni fa dal concorso Percfest Memorial NACO che ogni anno fa scoprire nuovi talenti.

Il progetto “Sonata di mare” ha come obiettivo quello di creare un circuito transfrontaliero di festival, eventi e produzioni artistiche per la valorizzazione congiunta della musica tradizionale e contemporanea e la creazione di forme musicali innovative in un’ottica di sviluppo sostenibile dei territori. L’area di riferimento del progetto è l’intero spazio marittimo e costiero del P.O. transfrontaliero: Toscana, Corsica, Sardegna e Liguria.

Il tema del progetto si inscrive nella promozione della musica come contenitore di esperienze condivisibili attraverso le tracce sonore del mare e dei suoi confini. Nello specifico si valorizzerà“la voce”, intesa nell’accezione sia di primordiale strumento di comunicazione sia nelle sue manifestazioni estetiche che spaziano dalla musicalità alla poesia estemporanea alle tradizioni orali legate alla trasmissione del sapere, alla polifonia e monofonia, al canto e ai suoni del lavoro del mare nonché all’ascolto delle “musiche” e delle “voci” che dal mare provengono.

“La percussione”, invece, intesa come base ritmica dell’espressione artistica ma anche del lavoro con cui l’uomo accompagna la sua opera, i ritmi e le poliritmie del lavoro del mare e per mare. Lo scopo è quello di mettere in risalto i legami culturali tra le popolazioni per dare nuovo impulso alla creatività, al dialogo sociale, alla costruzione di identità complesse, nonché alla promozione economica e turistico-culturale dei territori interessati, valorizzando attraverso festival specifici, seminari concerto e workshop la musica come strumento di coesione sociale e sviluppo sostenibile.

 

I concerti di “Sonata di mare” al Grey Cat Festival:

Lunedì 19 agosto, ore 21:30
Piazza a Mare, Follonica

In mezzo c’è solo il mare
di Rosario Bonaccorso (contrabbasso e voce), con Fabrizio Bosso (tromba), Roberto Taufic (chitarra e voce), gruppo di percussioni diretto da Marco Fadda

Mercoledì 21 agosto, ore 21:30
Piazza delle Regioni, Albinia

Voce di Vento
BargaJazz Ensemble  feat. Marco Tamburini e Gruppo Vocale “A Cumpagnia” diretto da Jerome Casalonga

Giovedì 22 agosto, ore 21:30
Teatro estivo Le Ferriere, Follonica
7 modi
di Stefano “Cocco” Cantini (sax), con Jerome Casalonga (voce), Antonello Salis (fisarmonica e pianoforte), Francesco Petreni (batteria), Raffaele Toninelli (contrabbasso), Andrea Lagi (tromba), Valentina Toni (voce), Enrico Rustici (ottavatore)

Venerdì 23 agosto, ore 21:30
Parco Fonte di Vandro, Sassofortino

Radio Libertaire
di Nicola Toscano e Max Guerrero, con Les Anarchistes, Jacky Micaelli e U Ponticellu

Sabato 24 agosto, ore 21:30
Parco di Pietra, Roselle

Orchestrada
L’orchestra di Musicastrada diretta da Claudia Bombardella

tutti i concerti sono a ingresso gratuito

 

INFO:
055 240397
www.eventimusicpool.it
www.sonatadimare.eu