Sulle tracce di Pier Paolo Pasolini, film e concerto

Martedì 9 e giovedì 11 luglio a Pergine Valdarno. Proiezione di “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi. Progetto originale “Frammenti in forma di rosa” di Anna Granata. Orientoccidente.

Il festival Orientoccidente esordisce sulle tracce della memoria e della speranza con due appuntamenti a Pergine Valdarno dedicati a Pier Paolo Pasolini. Martedì 9 luglio, nella Terrazza panoramica, nell’ambito di “Cinema e socialità”, la rassegna cinematografica del Comune di Pergine arrivata alla 25ma edizione, verrà proiettato il film “Alì ha gli occhi azzurri” realizzato nel 2012 dal giovane cineasta romano Claudio Giovannesi e liberamente ispirato al romanzo di Pasolini ” Alì ha gli occhi azzurri “, pubblicato nel 1965.

Giovedì 11 giugno, nella suggestiva piazza del Comune, verrà presentato il progetto speciale “Pasolini – Frammenti in forma di rosa”, un concerto di musiche, canzoni e poesie con Anna Granata e Arlo Bigazzi (che ne ha curato l’allestimento), Antonio Ghezzani (chitarra), Gianluca Masala (batteria), Vittorio Catalano (sax, flauti), Andrea Tinacci (clarinetti), Lea Mencaroni (oboe) e i tre attori Caterina Meniconi, Chiara Cappelli e Pierfrancesco Bigazzi.

La nona edizione del festival Orientoccidente continua sabato 13 luglio a Montevarchi, nello Spazio Teatro di via Cennano, all’interno dell’iniziativa “Piazza Mondo” si terrà il concerto di Mino Cavallo (chitarre) & Ettore Bonafe’ (vibrafono, percussioni), una produzione Orientoccidente realizzata nell’ambito della Notte Bianca in collaborazione con le Comunità e le Associazioni di Montevarchi e Stazione Estiva 2013.

Martedì 16 luglio a Bucine all’Anfiteatro del Teatro Comunale è la volta di Kabila & Xdarawish, altro evento speciale Orientoccidente in collaborazione con Circolo Arci e Teatro Comunale di Bucine.

Martedì 9 e giovedì 11 luglio – ore 21
Piazza del Comune – Pergine Valdarno – Arezzo
Info tel. 055.9120363 – 055.943888 – 0575.27961
www.orientoccidente.net
Ingresso libero