T-Rumors: Catville Quintet e Isola Jazz Quartet

Mercoledì 21 marzo all’Enoteca Italiana di Siena. Brani originali, standard e contaminazione, insieme a due interessanti realtà del jazz toscano. Rassegna promossa da Toscana Musiche e Regione Toscana.

Tappa senese per T-Rumors Tour, la serie di concerti dedicata alle nuove realtà musicali della regione, organizzata da Regione Toscana e Associazione Toscana Musiche in collaborazione con Intoscana.it.

Mercoledì 21 marzo all’Enoteca Italiana di Siena (Fortezza Medicea) spazio a Catville Quintet e Isola Jazz. Catville Quintet è la formazione capitanata dal pianista Piergiorgio Pirro e dal batterista Giovanni Paolo Liguori, entrambi allievi dei seminari di Siena Jazz: brani originali e standard, per un combo che in pochi mesi ha conquistato importanti riconoscimenti.

Sulla contaminazione di stili punta invece il quartetto Isola Jazz. La loro musica, in gran parte originale, guarda alle derivazioni contemporanee del jazz. Fondamentale l’apporto della voce, utilizzata talvolta in modo convenzionale, altre volte in modo più sperimentale, attraverso un approccio dichiaratamente “strumentale”..

T-Rumors Tour è inserito nel progetto GiovaniSì della Regione Toscana e vede coinvolti ben 15 gruppi/artisti, senza preclusioni di sorta, dal rock al pop, dal reggae al rap, dal jazz alla musica d’autore. Il livello è ottimo, come testimoniato dalla giuria – composta dai direttori artistici dei maggiori festival – che ha selezionato le formazioni.

L’iniziativa vede coinvolte 15 tra le migliori band che hanno partecipato al concorso T-Rumors 2011: Patagonia Blues, The Allophones, Sara dei Vetri, L’Apprendista Bardo, Cayenna, Giulia Pratelli, Liana Marino, Elefunk, Gaga Quartet, Fabrizio Ganugi, Matteo Malquori, Lorenzo Tornabuoni, Elettrofanti, Isola Jazz Quartet e Catville Quintet.

Li vedremo all’opera all’Ex Fila e al Caffe’ Letterario di Firenze, all’Ex Wide di Pisa, al Controsenso di Prato, all’Orange Jazz Club di Pistoia, al Barga Jazz Club di Lucca, allo Spazio 72 di Grosseto e all’Enoteca Italiana di Siena.

Info e programma completo