Teardo, Fiumani, Musica Nuda. Tanti auguri Metarock

Fino a sabato 12 settembre, Pisa. Il festival festeggia la 30esima edizione. Apre il duo Magoni & Spinetti. Poi il mago delle colonne sonore Teardo. Chiudono i Diaframma

Tutto pronto per il gran finale di Metarock, il festival pisano che in occasione del 30esimo compleanno ha proposto eventi concerti per l’intera l’estate.

L’epilogo va in scena nella consueta cornice del Parco della Cittadella.

A tagliare il nastro, giovedì 10 settembre è Musica Nuda, eclettico duo musicale composto dalla cantante pisana Petra Magoni e dal compositore e contrabbassista Ferruccio Spinetti. Ottima occasione per ascoltare l’ultima fatica “Little Wonder”, album che nasce come desiderio di riappropriarsi di quella dimensione intima che è l’essenza del loro duo. Apre la serata la cantautrice pugliese Erica Mou, approdata in estate nelle radio con il singolo “Ho scelto te”, per anticipare il suo nuovo disco “Tienimi il Posto” nei negozi proprio in questi giorni.

La serata di venerdì 11 settembre è segnata dal raffinato sound di Teho Teardo, ex rocker giunto al successo con colonne sonore per il cinema e la televisione. Tra i riconoscimenti il David di Donatello per le musiche de “Il Divo” di Paolo Sorrentino, il doppio Nastro d’Argento con “Lavorare con lentezza” e “L’amico di famiglia”, il Premio Ennio Morricone come miglior compositore al Bif&st di Bari. L’artista friulano arriva sul palco del Festival Metarock alla vigilia dell’uscita del suo nuovo disco intitolato “Le retour à la raison”. L’opening act è affidato a Kumo&Hedra, duo pisano votato alla techno e all’elettronica.

Sabato 12 settembre la serata-celebrazione del trentennale: sul palco i Diaframma, la stessa band che nel 1985 aprì la prima edizione del festival. Un monumento del cantaurock italiano, a immagine e somiglianza del suo leader, Federico Fiumani.

Introducono la serata Bernardo Sommani, giovane cantautore pisano recentemente in studio con l’album da solista “Rivestito di gioia”, e la Filarmonica Municipale La Crisi candidata nel 2014 alle Targhe Tenco con il brano “L’educazione artistica”.

Ogni serata ha un biglietto d’ingresso di 13 euro, è disponibile un abbonamento – 20 euro – a tutti e tre gli appuntamenti.

Programma Metarock 2015

Giovedì 10 settembre
MUSICA NUDA – Petra Magoni e Ferruccio Spinetti
opening Erica Mou

Venerdì 11 settembre
THEO TEARDO – “Le retour à la raison”
opening Kumo & Hedra

Sabato12 settembre
DIAFRAMMA
opening Filarmonica Municipale La Crisi e Bernardo Sommani

Metarock 2015 – 30° edizione
Da giovedì 10 a sabato 12 settembre 2015 – ore 20,30
Parco la Cittadella – Piazza di Terzanaia – Pisa
Biglietti: 13 euro a serata; abbonamento 20 euro
Info http://metarock.it